Novara, blackout informatico all'Università del Piemonte Orientale

Lezioni, immatricolazioni e iscrizioni sospese per una giornata e mezza

Foto di repertorio

La sede novarese dell'Università del Piemonte Orientale ha subito un blackout informatico che ha messo a dura prova il delicato momento della ripresa.

Per circa trenta ore, infatti, la rete è rimasta bloccata a causa di un problema agli apparati di collegamento in fibra ottica in tutte le strutture universitarie e in parte della città. Per questo, fanno sapere dall'università in una nota stampa, le lezioni sono state sospese, perché non sarebbe stato possibile garantire la modalità "blended" (presenza + streaming), né verificare le prenotazioni del posto effettuate con l’App
"Upofrequency". Inoltre, le immatricolazioni al corso di laurea di Medicina e Chirurgia, le cui graduatorie sono state rese note lo scorso 29 settembre, hanno subito un forte rallentamento; così anche le iscrizioni online.

"Abbiamo dovuto assistere impotenti a questa interruzione - spiega il rettore Gian Carlo Avanzi - perché il sistema informatico, purtroppo, non è gestito internamente in università, ma dal Csi Piemonte, il consorzio cui aderiamo insieme a numerosi enti pubblici, specializzato in servizi informativi e web e infrastrutture di rete".

L’Ateneo è però riuscito a risolvere, caso per caso, i problemi collegati alle iscrizioni: "Gli immatricolandi non devono temere; tutto si concluderà nei tempi previsti - rassicura il rettore -. Desidero però chiedere scusa a loro e alle loro famiglie per questo disservizio, che non
ha costituito un appropriato biglietto di visita per chi ha deciso di studiare a Novara. Faremo in questi giorni le debite valutazioni e non escludo di adire a vie legali non tanto per cercare le responsabilità del guasto, quanto per esigere adeguato risarcimento per l’intollerabile lentezza con cui si è affrontato il lavoro di ripristino. Dobbiamo purtroppo constatare, ancora una volta, come, a fronte della crescente digitalizzazione, la gestione delle infrastrutture di rete sia ancora del tutto inadeguata alle esigenze dell’utenza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le lezioni programmate dal Dipartimento di studi per l'economia e l'impresa per la giornata di domani, sabato 3 ottobre, si svolgeranno regolarmente presso il Complesso Universitario Perrone, mentre tutte le altre lezioni in presenza del polo novarese riprenderanno regolarmente lunedì 5; le iscrizioni proseguiranno fino al 9 ottobre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, da lunedì 26 ottobre a Novara (di nuovo) niente più visite e ricoveri non urgenti

  • Coronavirus, coprifuoco in Piemonte dalle 23 alle 5: la nuova autocertificazione

  • Cambio dell'ora, torna quella solare: si dorme un'ora in più

  • Coronavirus, in Piemonte tamponi rapidi a pagamento anche per i privati cittadini

  • Coronavirus, troppi ricoveri a Novara: riapre un reparto covid al Maggiore

  • Coronavirus, da lunedì anche in Piemonte coprifuoco dalle 23 alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento