Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità Borgomanero

Borgomanero, dopo la bufera in Pro loco l'amministrazione: “Motivazioni infondate e pretestuose”

Il sindaco Sergio Bossi e la giunta comunale hanno risposto alle accuse di Pro loco

Dopo le dimissioni del presidenti e dei consiglieri della Pro loco di Borgomanero, con conseguente scioglimento del consiglio direttivo, l’amministrazione ha reso pubblico un comunicato stampa in cui sottolinea la propria posizione. "Le motivazioni addotte da Pro loco in merito allo scioglimento del consiglio direttivo sono infondate, pretestuose e denigratorie - hanno detto sindaco Sergio Bossi e giunta - l’amministrazione ha sempre supportato l’associazione sia con riferimento agli eventi organizzati dalla stessa, sia relativamente alla copertura delle spese ordinarie e straordinarie necessarie alla gestione del Foro Boario. In questi ultimi mesi abbiamo lavorato per definire un nuovo comodato d’uso del Foro per ampliare le attività ed è emersa l’inagibilità delle pensiline, quindi la temporanea impossibilità di utilizzo, a cui è seguito l’immediata ricerca di finanziamenti per la loro sistemazione nel realizzarsi nel più breve tempo possibile. Tutto ciò è stato fatto di concerto anche con il consiglio di Pro loco in carica".

Da qui, secondo l’amministrazione, l’infondatezza delle accuse: "Incomprensibile ogni accusa mossa all’amministrazione di scarsa collaborazione, anche alla luce del fatto che sia stato l’operato di alcuni membri la causa del venir meno dell’ottimo rapporto  sempre esistito. Respingiamo ogni accusa rivolta all’ente con l’auspicio che, come previsto dallo statuto il presidente dimissionario, provveda al più presto alla convocazione dell’assemblea per il rinnovo del consiglio decaduto. Il Comune è al lavoro per garantire che le iniziative e manifestazioni già in programma, a partire dal prossimo mese di luglio, possano svolgersi regolarmente così come è al lavoro per la definizione del programma della prossima festa settembrina".

Continua a leggere su NovaraToday
Seguici anche su Facebook e sul nostro canale WhatsApp

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgomanero, dopo la bufera in Pro loco l'amministrazione: “Motivazioni infondate e pretestuose”
NovaraToday è in caricamento