menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, per combatterlo il sindaco propone #borgoticinovaavanti

E' l'iniziativa lanciata dal primo cittadino per diffondere un messaggio positivo nonostante il disagio

“Ho chiesto la collaborazione per un messaggio positivo”. Parte tutto da Borgo Ticino, l’unico comune della provincia di Novara che sembra aver toccato con mano il COVID-19. Anzi il primo cittadino Alessandro Marchese definisce il paese il comune “apripista” della provincia. In una conferenza social realizzata nel tardo pomeriggio di ieri, domenica 1 marzo, il sindaco, dopo aver fatto il punto sulla situazione, contando i tre concittadini ancora in attesa della seconda analisi, ha lanciato anche l’iniziativa “#borgoticinovaavanti” rivolgendosi a tutti i suoi interlocutori: “Venite a trovarci, a scoprire le bellezze del nostro paese, siamo vivaci attivi, - ha detto – abbiamo una riserva orientata naturale bellissima. C’è il Coronavirus? Ma la vita comunque continua”. E così la richiesta di sponsorizzare su profili e pagine social una fotografia dall’alto di Borgo Ticino con lo slogan: “Mettetelo sulle bacheche, su whatsapp, continuiamo la nostra vita”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, il Piemonte verso la zona gialla: le nuove regole

Attualità

Autostrada, chiuso lo svincolo di Novara tra la A4 e la A26

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento