Ancora piu’ servizi per le persone al centro di piazza Donatello

Sportello quotidiano per il servizio consulenza fiscale Caaf di Epas

Si allargano le attività e i servizi per le persone all’interno del centro polifunzionale Donatello di Novara. Nell’ottica di intercettare esigenze e bisogni diffusi del quartiere Rizzottaglia, come previsto nella cornice più complessiva del progetto GAD – GenerAzioni Donatello sostenuto da Fondazione Cariplo e Fondazione Comunità del Novarese, viene potenziata l’offerta degli sportelli specializzati presenti al centro.

Dal 3 febbraio saranno a disposizione quotidianamente i servizi di CAF e/o Patronato, quali calcolo Isee, richieste invalidità, compilazione della dichiarazione dei redditi, assegni familiari, bonus luce, gas, mamma, bebè, asilo nido, censimento Atc, rinnovi, aggiornamenti, richiesta carta e permesso di soggiorno.  A gestire le pratiche degli utenti sarà EPAS (Ente di Patronato e di Assistenza Sociale), che ha offerto questo tipo di servizio su appuntamento (mail: epas.novara@live.it) dallo scorso maggio. In virtù dell’ottimo riscontro avuto finora, dalla prossima settimana un operatore Epas sarà presente da lunedì a venerdì dalle 9 alle 12 al centro di piazza Donatello offrendo consulenza gratuita o con il solo pagamento della quota associativa, a seconda del tipo di attività.

Sempre nell’ambito dei servizi per la persona, aumentano di settimana in settimana le attività dello sportello di assistenza e rappresentanza a favore di cittadini e consumatori curato dall’associazione TutelAttiva, aperto ogni Mercoledì e Giovedì e raggiungibile telefonicamente, anche fuori dagli orari di apertura, al numero 0321.453768. Oltre a tale servizio, TutelAttiva si sta impegnando a fornire assistenza gratuita a favore di quelle persone che, nonostante gli sforzi, non riescono più a sostenere i propri impegni economici. “Oltre a dare informazioni e supporto per accedere alle procedure di aiuto previste dalla legge vorremmo cercare di creare un fondo dedicato ai sovraindebitati” spiega Vincenza Laccisaglia, referente novarese di TutelAttiva. Proprio a questo scopo era dedicata la lotteria promossa in occasione di San Gaudenzio, che ha visto la collaborazione di numerose attività novaresi come Casalinghi Vaccarino, Gioielleria Di Nucci, Erboristeria La Rugiada, Ottica Tamantini, gelateria maCam, Mondo Musica, Nella, Cartoleria Racchi e Pastificio Vascone.. Questi i numeri risultati vincenti:15, 17, 1258, 387, 13, 1715, 1060, 1059, 352, 1001, 60, 1261, 377, 61, 1607, 11, 1611, 1058, 1312, 73, 1609, 74, 369, 1604, 1733, 1603, 54, 1725, 1317, 389, 1262, 383, 1037, 1036, 351, 1065, 1043, 67, 1055, 1061, 388, 52, 1070, 1063, 1048, 1252, 1320, 64, 63, 1034, 1717, 399, 1067, 1088, 1022, 1061, 1071. I vincitori che non abbiano ancora ritirato il premio possono farlo presentando il biglietto vincente presso la sede di Piazza Donatello 1 entro il 28 febbraio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ricetta della paniscia novarese

  • Incidente sul lavoro a Novara, operaio cade dal ponteggio: morto sul colpo

  • Incidente sul lavoro a Novara, si indaga per capire perchè sia caduto dal ponteggio l'operaio

  • Novara, giravano in auto per le vie della città controllando le case: nel bagagliaio trovati arnesi da scasso

  • Incidente a Castellazzo: perdono il controllo dell'auto e si ribaltano nel canale

  • Trecate, otto vigili su 14 chiedono di andarsene dal comando

Torna su
NovaraToday è in caricamento