rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Attualità Cameri

Cameri, oltre 100 volontari per la maxi esercitazione della protezione civile sui cambiamenti climatici

Lo scenario della simulazione è stata una tromba d'aria che ha provocato allagamenti, incendi e dispersi

Oltre un centinaio di volontari dell'Aib, della Croce Rossa, i carabinieri e la polizia locale di Cameri sono stati impegnati sabato scorso, 6 aprile, in una maxi esercitazione della protezione civile sui cambiamenti climatici che si è svolta sul territorio del Comune di Cameri, coinvolgendo sia il centro della città che l'area del Parco del Ticino.

Imponente l'allestimento scenografico allestito per dare alla simulazione una connottazione quanto più vicina ai danni che potrebbe provocare una tromba d'aria. I volontari dell'Aib di Bellinzago, Oleggio, Varallo Pombia e Piverone, in provincia di Torino, insieme alla Croce Rossa italiana di Galliate sono intervenuti in scantinati allagati, nello spegnimento di un incendio, nel soccorso di una persona trovata all'interno di una cantina allagata, nel soccorso ai volontari Aib, che virtualmente si sono feriti durante gli interventi, e infine i cani molecolari del gruppo cinofilo Aib di Bellinzago sono stati impegnati nella ricerca di persone disperse.

Poldo, il cane molecolare del gruppo cinofilo Aib di Bellinzago, in azione durante l'esercitazione

Inoltre, nelle prime ore dell'evento, la Cri ha effettuato prove della glicemia ed è ha organizzato un mini corso sul primo soccorso insieme alla presentazione del "Piano di emergenza familiare" e del "Bagaglio delle emergenze", strumenti fondamentali per garantire la sicurezza individuale e familiare durante le situazioni di emergenza.

Continua a leggere su NovaraToday
Seguici anche su Facebook e sul nostro canale WhatsApp

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cameri, oltre 100 volontari per la maxi esercitazione della protezione civile sui cambiamenti climatici

NovaraToday è in caricamento