rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Attualità

Novara, aperto il cantiere per il nuovo ponte sul Terdoppio

Salvo ritardi i lavori dovrebbero concludersi entro 50 giorni

Concluse le fasi burocratiche che riguardano la progettazione e l'assegnazione dell'appalto, nella giornata di ieri, martedì 9 gennaio, è iniziata la cantierizzazione per il nuovo ponte sul Terdoppio in corso Trieste.

L'intervento durerà complessivamente 50 giorni e la spesa dell'opera è di circa 2 milioni di euro, 700mila sono finanziati dalla Regione Piemonte e i restanti provengono dalle casse del Comune.

Già alla fine dell'agosto del 2022 la viabilità sul ponte era stata modificata istituendo un senso unico alternato, permettendo così di ridurre il carico di peso dovuto dal passaggio dei veicoli. Il ponte aveva subito la riduzione ad una sola corsia dopo alcune verifiche sulle arcate, soprattutto quelle laterali, che presentavano dei danni. Il traffico, dopo la frana che aveva coinvolto la spalletta del cavalcavia XXV Aprile, era aumentato esponenzialmente in corso Trieste e per questo erano stati posizionati dei sensori per monitorare la struttura costantemente. 

Ieri, quindi l'avvio della cantieraizzazione con il posizionamento delle recinzioni e delle protezioni accanto alla base dell'attraversamento sul torrente Terdoppio che permetteranno di avviare il cantiere dove verrà creato, parallelamente al ponte attuale, quello nuovo lungo 38 metri e largo 14.

L'intervento, affidato alla Mo.ca.m. di Bolzano, sarà un lavoro complicato e delicato di assemblamento di pezzi di acciaio prodotti negli Stati Uniti, e dovrebbe durare, salvo imprevisti, 50 giorni. I componenti del nuovo manufatto arriveranno a Novara intorno alla fine di febbraio.

Continua a leggere su NovaraToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara, aperto il cantiere per il nuovo ponte sul Terdoppio

NovaraToday è in caricamento