rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Attualità

Borgomanero, Carlo Socci sarà il nuovo primario del reparto di chirurgia generale

Il medico è l'attuale direttore della chirurgia dei trapianti e metabolico bariatrica dell’ospedale San Raffaele di Milano

Il dottor Carlo Socci, attuale primario dell’U.O.C di chirurgia dei trapianti e metabolico bariatrica dell’ospedale San Raffaele di Milano, ricoprirà l’incarico di direttore della struttura complessa chirurgia generale dell’ospedale S.s. Trinità di Borgomanero a far data dal 15 gennaio 2022.

Medico di grande esperienza ha maturato un’esperienza lavorativa professionale di eccellenza presso l’IRCSS ospedale San Raffaele di Milano. Il dott. Carlo Socci si è laureato in medicina e chirurgia con il massimo dei voti presso l’Università degli Studi di Milano nel 1986 e ha conseguito nel 1991 la specializzazione in chirurgia d’urgenza e pronto soccorso presso l’Università degli Studi di Milano. Nel 1998 ha conseguito diploma Advance trauma life support, che ha rinnovato nel 2002 e nel 2015 il diploma della scuola di chirurgia dell’obesità e malattie metaboliche ‘Umberto Parini’ ACOI-SICOB.

Ha iniziato la carriera per la Juvenile Diabetes Foundation, prima come borsista e poi come post-doctoral fellow presso il laboratorio di chirurgia sperimentale, assumendo l’incarico di assistente ricercatore nel laboratorio di chirurgia sperimentale dell’IRCSS Ospedale San Raffaele di Milano. Dal 2002 al 2015 ha ricoperto il ruolo di dirigente di dtruttura demplice coordinatore trapianti e rene e pancreas alla divisione di chirurgia generale dell’Istituto.

Dal 2015 al 2018 è responsabile dell’unità funzionale “chirurgia dei trapianti e metabolico bariatrica” dell’unità complessa di chirurgia gastroenterologica dell’ospedale San Raffaele di Milano. Dal 2018 ad oggi ha rivestito il ruolo di direttore della struttura complessa chirurgia trapianti e metabolico bariatrica dell’IRCSS San Raffaele. Ha fatto parte della commissione del centro nazionale trapianti – Istituto Superiore della Sanità e dal 2013-2018. Ha svolto attività di docenza presso la facoltà di medicina e chirurgia università Vita e Salute San Raffaele come professore a contratto per la disciplina di chirurgia generale nell’ambito del corso elettivo “Chirurgia dei Trapianti”. Ha partecipato a corsi, convegni e seminari come relatore a corsi convegni e seminari a livello nazionale e internazionale. E’ autore di numerose pubblicazioni scientifiche della letteratura internazionale.

"Auguro un buon lavoro al dott. Socci per il suo nuovo incarico di direttore della chirurgia dell’Ospedale S.s. Trinità di Borgomanero – afferma il direttore generale dell’Asl Angelo Penna – La professionalità e la competenza che lo contraddistingue è un valore aggiunto per l’ospedale e rappresenta un supporto essenziale per implementare l’offerta di servizi in ambito chirurgico, sia in termini qualitativi sia quantitativi, con l’obiettivo di incrementare e migliorare la risposta ai bisogni della popolazione della nostra provincia e ridurre, in collaborazione con l’ospedale Maggiore, la mobilità passiva".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgomanero, Carlo Socci sarà il nuovo primario del reparto di chirurgia generale

NovaraToday è in caricamento