Trecate, cattura una tartaruga dal laghetto del parco e cerca di cucinarla

L'uomo è stato visto mentre accendeva un fuoco

Una delle tartarughe del Bioparco

Sembra assurda ma è tutta vera la storia che vede protagonista un uomo che ha prima catturato e poi cercato di cuocere una tartaruga del parco per mangiarla.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

É successo nel pomeriggio di mercoledì 10 giugno a Trecate, nel bioparco Roggia Moretta. Alcuni passanti hanno notato un uomo che è entrato nel laghetto del parco e ha catturato una tartaruga di circa 20 cm. Una volta uscito dall'acqua l'uomo, un cittadino gambiano, ha scavato una buca e ha acceso un fuoco con l'intento di cucinare l'animale ancora vivo. Gli agenti della polizia locale sono intervenuti e hanno fermato l'uomo, che è stato identificato e denunciato per maltrattamento di animali. La tartaruga, sana e salva, è tornata nel laghetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, maxi rissa in piazza Martiri: volano sedie e bicchieri

  • Mega incidente alle porte di Novara: scontro tra 7 auto, otto feriti

  • Novara, forte temporale con grandine su città e provincia

  • Arona: ha un malore mentre è a scuola, morto studente di 17 anni

  • Novara, si sente male e muore nel parcheggio del centro commerciale di Veveri

  • Coronavirus, casi positivi all'Ipsia Bellini: scuola chiusa per due settimane

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento