Arona, cede (di nuovo) l'asfalto sulla Statale 33: strada chiusa

Traffico interrotto in entrambe le direzioni all'altezza dell'Hotel Concorde. Cosa è successo

Sul posto sono intervenuti i tecnici di Anas per le verifiche del caso - Foto pubblicata su Facebook dal vice sindaco Alberto Gusmeroli

La Statale 33 ad Arona è temporaneamente chiusa al traffico, in entrambe le direzioni, all'altezza dell'Hotel Concorde, al km 65,400. A causare la chiusura del tratto di strada, di circa 10-15 metri, un avvallamento del piano viabilie provocato dal cedimento del muro di sostegno in pietra lungo la corsia lato lago.

Sul posto sono intervenuti i tecnici di Anas, con il sindaco Federico Monti e la comandante della polizia locale, per effettuare le verifiche necessarie ad appurare l’entità del fenomeno. Il traffico leggero è deviato sulla viabilità comunale mentre i mezzi pesanti sono indirizzati sull'A26, nel tratto tra Arona e Meina. 

Lo stesso tratto della Statale del Sempione era già stato interessato da un cedimento nel novembre dello scorso anno, che aveva portato alla chiusura della strada per 24 ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: il cambio di colore sarà sabato o domenica?

  • Coronavirus, il Piemonte rischia la zona arancione

  • Incidente a Trecate, camion perde il carico e travolge tre auto: un ferito incastrato nell'abitacolo

  • Coronavirus, cosa è consentito fare in zona arancione: le regole per Novara e il Piemonte

  • Coronavirus, nuovo decreto: niente spostamenti tra regioni, il Piemonte verso l'area arancione

  • Dpcm: le nuove regole per asporto, spostamenti, sci e scuole. Piemonte verso la zona arancione

Torna su
NovaraToday è in caricamento