Venerdì, 24 Settembre 2021
Attualità

Cinghiali, l'appello di Ambiente Novara: "Valutare altre soluzioni, oltre la caccia"

Ambiente Novara ha citato diverse soluzioni

Caccia e fauna selvatica. Si sono espressi su questo argomento i volontari di Ambiente Novara, lanciando un vero e proprio appello per provare a risolvere una situazione senza mettere a rischio la vita degli animali. "La caccia (che, ricordiamolo, è stata la causa della reintroduzione dei cinghiali) non è una soluzione. I cinghiali e i caprioli sconfinano nei campi e nelle vicinanze delle aree abitate perché sono stati distrutti i boschi e le aree naturali, e mancano i corridoi ecologici. Sono costretti a muoversi alla ricerca del cibo e cercano riparo nei luoghi dove i cacciatori non li possono raggiungere, - hanno spiegato - inoltre la caccia rompe l’equilibrio interno alla specie : eliminando i cinghiali più grandi, tra cui le cosiddette “matriarche”, i più giovani si riproducono molto di più. Nei Paesi dove i cinghiali non sono cacciati o sono cacciati poco il loro numero resta stabile e fanno pochi danni".

Ambiente Novara ha riportato inoltre altre soluzioni pensate dagli studiosi, come  "proteggere le aree agricole con le recinzioni elettrificate e ricostituire i boschi, le aree naturali e i corridoi ecologici. Nei periodi in cui il cibo viene a mancare in quelle aree, cioè a fine inverno e fine estate, offrire nei boschi cibo complementare.  Per quanto riguarda gli incidenti stradali ci sono tecnologie molto semplici che allontano gli animali dai bordi delle strade. Infine, riguardo alle malattie virali, occorre piuttosto concentrarsi sul problema degli allevamenti intensivi che per le condizioni in cui gli animali sono costretti a vivere si è ampiamente dimostrato che sono focolai di tali patologie".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinghiali, l'appello di Ambiente Novara: "Valutare altre soluzioni, oltre la caccia"

NovaraToday è in caricamento