menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di Andrea Marangon

Foto di Andrea Marangon

Gli agricoltori di Coldiretti Novara-Vco donano cibo per gli animali del Safari Park di Pombia

Donati centinaia di kg di foraggio, frutta e prodotti per nutrire gli animali

Coldiretti Novara-Vco in aiuto del Safari Park di Pombia. Gli agricoltori che fanno parte dell'associazione di categoria si sono infatti mobilitati per fornire il loro supporto con donazioni di foraggio, frutta, e cibo per far sì che anche in questi giorni gli animali del Safari Park possano continuare ad avere una dieta che li mantenga in salute.

Ad annunciarlo la stessa Coldiretti Novara-Vco in una nota stampa: "Il Safari Park è una struttura dedicata alla conservazione degli animali e conosciuta nella provincia, anche dal punto di vista didattico, dove gli animali si muovono in libertà. Sta vivendo in questo momento uno stop forzato per l’emergenza coronavirus, e cominciano ad esserci alcune preoccupazioni circa le difficoltà logistiche nell’arrivo delle forniture di cibo per gli animali ospitati. Una volta compresa la problematica si è pensato di intervenire con una ‘fornitura a km zero’, grazie alla disponibilità degli agricoltori di Coldiretti Novara-Vco, sulla stregua di quanto fatto da Coldiretti a livello nazionale per aiutare gli animali ospitati in altre strutture e parchi".

Coronavirus, il Safari Park lancia l'appello per aiutare gli animali

"Vogliamo ringraziare tutti gli agricoltori che hanno aderito a questa iniziativa e che hanno trovato il tempo e il modo di effettuare delle donazioni del loro prodotto, nonostante il periodo di grande lavoro e le difficoltà del nostro settore - dice Sara Baudo, presidente di Coldiretti Novara-Vco -. In questi giorni i nostri produttori si sono davvero dati da fare: si sono mobilitati per fornire il servizio di consegna a domicilio, hanno donato cibo per chi non riusciva a fare la spesa alimentare che verrà distribuito da Caritas e altre associazioni, hanno avviato singolarmente con le loro aziende raccolte fondi e iniziative a supporto degli ospedali della provincia. Oggi si sono mobilitati per dare un aiuto concreto agli animali ospitati al Safari Park, contribuendo al benessere degli animali e dimostrando il cuore grande di chi è abituato ad avere a che fare ogni giorno con la natura"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, il Piemonte verso la zona gialla: le nuove regole

Attualità

Coronavirus, in Piemonte si potrà fare visita ai pazienti ricoverati in ospedale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento