Galliate, la Croce rossa in prima linea per la colletta alimentare

Consueto appuntamento cui Croce rossa ha fornito come sempre il suo contributo

Anche Cri Galliate in prima linea per la colletta del Banco alimentare. Sabato 30 novembre i crocerossini hanno presidiato tre supermercati di Galliate, suddivisi in squadre per coprire diversi turni, per presentare ai consumatori l’iniziativa e per inscatolare i viveri ricevuti in dono. Nel frattempo, un altro team con mezzo “navetta” forniva prezioso supporto logistico, facendo la spola tra i magazzini e i diversi punti vendita aderenti. “Siamo molto contenti di aver aiutato il BancoaAlimentare in questa giornata così importante – ha commentato Maria Antonietta Giannoccaro, referente delle attività socio-assistenziali – ringraziamo le tantissime persone che hanno donato parte della propria spesa e tutti i volontari impegnati, come sempre hanno lavorato con il cuore e con il sorriso”.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, maxi rissa in piazza Martiri: volano sedie e bicchieri

  • Novara, forte temporale con grandine su città e provincia

  • Novara, si sente male e muore nel parcheggio del centro commerciale di Veveri

  • Arona: ha un malore mentre è a scuola, morto studente di 17 anni

  • Coronavirus, casi positivi all'Ipsia Bellini: scuola chiusa per due settimane

  • Novara, è morta a 69 anni la pediatra Giuseppina Luoni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento