Il miglior "gelatiere in erba" d'Italia si chiama Donatella e ha una gelateria in centro a Novara

La titolare del locale "Come una volta" ha vinto un importante concorso

Il suo gelato alla mandorla, realizzato con ingredienti naturali, ha sbaragliato gli altri concorrenti e si è aggiudicato il primo premio al concorso "Campioni in Erba" organizzato a Giussano da "Delicati equilibri-Scuola tradizionale di gelateria". 

La novarese Donatella Di Stefano si è aggiudicata il primo posto nella quinta edizione del concorso. Donatella ha aperto la sua gelateria artigianale, con il gelato fatto "come una volta", meno di un anno fa sotto i portici di via Fratelli Rosselli, in pieno centro. "Come una volta" è proprio il nome della gelateria, che propone gusti particolati, tutti realizzati con materie prime naturali e senza l'aiuto di preparati pronti.

"É una grande soddisfazione questo premio - racconta Donatella - e devo ringraziare il mio maestro, Andrea Vescia, della scuola "Delicati equilibri". Quello per il gelato è stato un interesse nato un po' per caso, poi è diventata una vera e propria passione che mi ha portato ad investire i risparmi di una vita per aprire il locale a maggio dello scorso anno. Per avere successo non puoi avere lo stesso prodotto che hanno altri, soprattutto in zone dove di gelaterie ce ne sono molte. É importante distinguersi: la gente, anche se è abituata ai grandi marchi, sa riconoscere un prodotto di qualità, che è quello che proponiamo noi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ideatore del concorso "Campioni in Erba" è Andrea Vescia, maestro gelatiere, che con la scuola "Delicati equilibri" a Lissone e con la sua gelateria a Santa Maria Maggiore porta avanti la tradizione del vero gelato artigianale. "Ho ideato il concorso per valorizzare il lavoro e l'impegno che c'è dietro al gelato artigianale - spiega - Il nome del concorso deriva dal fatto che la prima edizione è stata ad Erba, quindi lo abbiamo mantenuto per omaggiare la città. Grazie alla scuola cerchiamo di diffondere la cultura del gelato artigianale, quello davvero fatto "come una volta". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mega incidente alle porte di Novara: scontro tra 7 auto, otto feriti

  • Elezioni comunali ad Arona, Monti è il nuovo sindaco

  • Novara, ragazzino cade dal muro dell'Allea e precipita per 7 metri

  • Casalbeltrame: sabato i funerali di Carlo e Veronica, i due fratelli morti in un incidente in moto

  • Elezioni comunali 2020, tutti i risultati nel novarese e nel Vco

  • Novara, blitz della polizia locale in una palazzina di corso Milano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento