rotate-mobile
Attualità Borgomanero

Borgomanero: Comune virtuoso per la protezione civile

Il sindaco Sergio Bossi a Roma ha ricevuto il premio per la gestione dell'alluvione nel 2014

Nella sede del Dipartimento di Protezione Civile a Roma, si è svolta  la prima cerimonia di conferimento degli attestati di pubblica benemerenza della Presidenza del Consiglio dei Ministri -  Dipartimento della Protezione Civile.

Dopo la riforma della normativa in materia, avvenuta nel 2014, è stato adottato un criterio di valutazione premiale del merito e dell’operato degli Enti o dei Corpi che si sono profusi sul campo durante un evento emergenziale. Sono stati insigniti complessivamente 146 operatori del Servizio Nazionale di Protezione Civile, 69 a titolo personale e 77 a titolo collettivo per le 45 emergenze dal 2012 al 2016.

Tra i premiati rientra anche il Comune di Borgomanero per l’attività svolta durante l’alluvione, in Piemonte, del 2014.

Il premio è stato ritirato dal sindaco Sergio Bossi durante la cerimonia presieduta dal Capo Dipartimento Angelo Borrelli, alla quale hanno partecipato autorità civili, militari e religiose, tra cui il Presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti e l’Assessore alla Protezione Civile della Regione Liguria, Giacomo Raul Giampedrone. La motivazione del riconoscimento riporta “la partecipazione  con merito, capacità propositive e singolari doti di altruismo e abnegazione ad operazioni di protezione civile in emergenza”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgomanero: Comune virtuoso per la protezione civile

NovaraToday è in caricamento