rotate-mobile
Attualità

Novara, dal Comune contributi agli ambulanti del mercato coperto

Obiettivo dell'amministrazione, sostenere le attività danneggiate dalle restrizioni legate all'emergenza sanitaria

Dal Comune di Novara un aiuto agli ambulanti del mercato coperto. La Giunta ha infatti approvato la delibera relativa agli "Interventi di sostegno delle attività mercatali cittadine per contenere gli effetti negativi della pandemia. Riconoscimento di contributo ai titolari di posteggio presso il mercato coperto di viale Dante a fronte del canone di concessione determinato per l’anno 2020".

"Il contributo - spiega l’assessore al Commercio Marina Chiarelli - è finalizzato a sostenere quelle attività che operano nel mercato coperto danneggiate dalle restrizioni legate all’emergenza sanitaria. Gli ambulanti del mercato coperto lavorano in un’area che dai vari decreti è stata naturalmente considerata "al chiuso"; per questo quegli ambulanti hanno subito misure restrittive che hanno limitato parecchio il loro lavoro, specialmente coloro che operano con i generi non alimentari. Per questo motivo, come avevamo anticipato, diamo loro l’opportunità di avere un contributo in misura proporzionale alle perdite, agli adempimenti legati al Covid che hanno dovuto affrontare e ai giorni o mesi di sospensione dell’attività".

Per gli operatori del settore alimentare/ortofrutta titolari di concessione di posteggio presso i padiglioni I, II, III è previsto un contributo paro al 50% del canone accertato per il periodo 12 marzo 2020-31 dicembre 2020. Per gli operatori del settore non alimentare titolari di concessione di posteggio presso i padiglioni III, IV, V è invece previsto contributo pari al 100% del canone accertato per il periodo 12 marzo 2020-19 maggio 2020 e un contributo pari al 50% del canone per il periodo 20 maggio 2020-31 dicembre 2020.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara, dal Comune contributi agli ambulanti del mercato coperto

NovaraToday è in caricamento