Domenica, 19 Settembre 2021
Attualità

Controlli negli allevamenti di cervi e daini del novarese: oltre 40 multe della forestale

Gli animali sono destinati al consumo alimentare

Controlli negli allevamenti del novarese di cervi e daini.

I carabinieri forestali di Novara e Oleggio hanno effettuato controlli negli allevamenti di fauna selvatica, destinata al consumo alimentare, nel territorio novarese. In totale sono stati sottoposti a controllo 21 allevamenti e sono state contestate 40 sanzioni amministrative per mancata osservanza delle prescrizioni di legge o dell’autorizzazione. Si è trattato di violazioni di vario genere come la mancata apposizione di auricolare identificativo su ogni esemplare, la mancata registrazione dei capi sul previsto registro, la mancata adozione di misure specificamente imposte dall’atto autorizzativo, per un totale di 16mila euro.

Inoltre, sono state effettuate 13 sanzioni di violazione amministrativa per 19.500 euro perchè non è stato possibile ricostruire l’esatta filiera di produzione degli esemplari, dalla macellazione alla destinazione alimentare finale. "È bene precisare che, in tutti i controlli effettuati, non sono emerse contaminazioni o rischi sanitari di alcun tipo sugli alimenti commercializzati - spiegano i carabinieri forestali -. L’intervento ha avuto uno scopo preventivo, per assicurare il rispetto della legalità e di tutti i protocolli veterinari atti ad assicurare la salubrità e qualità delle produzioni alimentari".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli negli allevamenti di cervi e daini del novarese: oltre 40 multe della forestale

NovaraToday è in caricamento