Polizia stradale, più controlli sulle strade nei periodi di vacanza

La campagna europea TISPOL

Nell’ambito della cooperazione internazionale promossa dal Network Europeo delle Polizie Stradali “ TISPOL”, l’Italia aderirà all’operazione “Viaggiare Sicuri” promossa dalla Guardia Civil Spagnola finalizzata al controllo delle ordinarie condizioni degli autoveicoli e dei veicoli a due ruote che, nel periodo estivo si muoveranno sul territorio nazionale.

L’operazione si svolgerà dal 26 al 29 luglio 2019 e dal 23 al 26 agosto 2019, periodi caratterizzati da intenso traffico veicolare di turisti italiani e stranieri lungo le principali arterie nazionali.

TISPOL è una rete di cooperazione tra le Polizie Stradali, nata nel 1996 sotto l’egida dell’ Unione Europea, alla quale aderiscono tutti i Paesi membri, tranne la Grecia e la Slovacchia oltre alla Svizzera, la Serbia la Turchia e la Georgia.

L’Italia è rappresentata dal servizio Polizia Stradale del Ministero dell’Interno, che da ottobre 2016 fino ad aprile 2019 ha avuto la presidenza del gruppo.

L’organizzazione intende sviluppare una cooperazione operativa tra le Polizie Stradali europee per ridurre il numero di vittime della strada e degli incidenti stradali, in adesione al Piano di Azione Europeo 2011-2020, attraverso operazioni internazionali congiunte di contrasto delle violazioni e campagne “tematiche” in tutta Europa all’interno di specifiche aree strategiche.

L’obiettivo è quello di elevare gli standard di sicurezza stradale, armonizzando l’attività di prevenzione, informazione e controllo, anche attraverso campagne di comunicazione e operazioni congiunte i cui risultati vengono poi monitorati dal Gruppo Operativo TISPOL.

Lo scopo della campagna “Viaggiare Sicuri” è di effettuare controlli mirati volti a riscontrare le condizioni di sicurezza di tutti i veicoli, con particolare riferimento alle inefficienze tecniche, alla sistemazione del carico, alla regolarità dei documenti del conducente e del veicolo, nonché all’inosservanza dell’uso dei sistemi di ritenuta anche per minori.

A tal fine la Polizia Stradale di Novara informa pertanto tutti gli utenti della strada che predisporrà specifici controlli, atti a verificare le condizioni di sicurezza dei veicoli circolanti sulle principali arterie stradali della provincia.           

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto a Novara: è morto Renato Stella

  • Coronavirus, la richiesta dei medici agli avvocati: "Fermate la pubblicità delle consulenze gratuite per azioni contri i dottori"

  • Coronavirus, 5.094 casi in Piemonte: il trend si stabilizza, cauto ottimismo dall'ospedale Maggiore

  • Coronavirus: in Piemonte rimandati bollo, assicurazione, revisione e scadenza dei documenti

  • Coronavirus: in Piemonte oltre 5700 casi positivi, 5 nuovi decessi a Novara

  • Coronavirus: in Piemonte 29 nuovi decessi, 38 pazienti guariti e altri 144 “in via di guarigione”: i casi totali sono 7.228

Torna su
NovaraToday è in caricamento