rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Attualità

Covid: in Piemonte e a Novara aumentano contagi e ricoveri, ma la crescita frena

Scende il tasso di positività ai tamponi e l'incidenza media, mentre aumentano leggermente i ricoveri

I contagi e i ricoveri continuano a salire in Piemonte e a Novara, ma molto più lentamente rispetto ad una settimana fa.

Nonostante tra Novara e Borgomanero i ricoverati siano saliti a 33, di cui 5 in terapia intensiva, e si sia riaperto il reparto covid di Galliate, il contagio sembra rallentare rispetto alle scorse settimane. Secondo i dati comunicati dalla Regione nel bollettino settimanale sulla situazione epidemiologica, nella settimana dall'11 al 17 luglio l’incidenza regionale (ovvero l’incremento settimanale di nuovi casi di covid per 100mila abitanti), pur rimanendo tra le più basse d'Italia, è infatti di 842.6, in leggero aumento (+5%) rispetto agli 828 della settimana precedente, quando invece si era registrato un +25%. Il tasso di positività ai tamponi è sceso al 14,9%, in deciso calo rispetto al  25,6% della settimana prima.

In particolare, in Piemonte nel periodo dall'11 al 17 luglio i casi medi giornalieri dei contagi sono stati 5.143, mentre erano 4.831 la settimana precedente: in totale si sono registrati 36.004 (+1.709 rispetto alla settimana precedente, quando però c'erano stati +7.309 nuovi casi rispetto alla settimana prima). Per quanto riguarda il novarese, i casi medi giornalieri registrati dall'11 al 17 luglio sono stati 419 (la settimana precedente erano 396), per un totale di 2.933 (+144 rispetto alla settimana precedente, quando si erano però registrati +444 nuovi casi). Nel Vco, invece, i casi medi giornalieri registrati dall'11 al 17 luglio sono stati 177, per un totale di 1.240 casi (-57 rispetto alla settimana precedente). 

Sul fronte dei ricoveri, nonostante un aumento dei pazienti ricoverati, l'occupazione degli ospedali resta ancora al di sotto delle soglie d'allarme: l'occupazione dei posti letto ordinari alla data del 18 luglio si attesta al 8,7% (al 12 luglio era del 7,8%, il valore nazionale è all’16,9%) e quella delle terapie intensive al 2,4%% (al 12 luglio era dell'2,1%, il valore nazionale è 4,2%).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: in Piemonte e a Novara aumentano contagi e ricoveri, ma la crescita frena

NovaraToday è in caricamento