rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Attualità

Covid: il contagio rallenta, ma salgono i ricoveri a Novara e in Piemonte

I dati della settimana indicano un netto calo dei nuovi casi e un rialzo dei ricoveri

Per la prima volta, dopo sei settimane consecutive in cui la curva era in rialzo, i contagi sono in calo a Novara e in Piemonte, anche se si registra un aumento dei ricoveri.

Secondo i dati comunicati dalla Regione nel bollettino settimanale sulla situazione epidemiologica, nella settimana dall'18 al 24 luglio l’incidenza regionale (ovvero l’incremento settimanale di nuovi casi di covid per 100mila abitanti), è infatti del 663.2, in forte calo (-22.3%) rispetto alla settimana precedente, quando era 842.6. Anche il tasso di positività ai tamponi è sceso all’8,6%, in netto calo rispetto al 14,9% della scorsa settimana.

Sale invece in Piemonte il numero dei pazienti ricoverati: l’occupazione dei posti letto ordinari alla data del 25 luglio si attesta al 9,5% (al 18 luglio era dell'8,7%) e quella delle terapie intensive al 2,4% (invariato rispetto alla scorsa settimana), comunque ben al di sotto rispetto ai dati nazionali, che registrano un tasso di occupazione del 17,3% e delle terapie intensive del 4,3%. Tra Novara, Galliate e Borgomanero sono ricoverate 41 persone, una sola in terapia intensiva, mentre la scorsa settimana erano 33, di cui 5 in terapia intensiva. 

Per quanto riguarda in contagi in Piemonte, nel periodo tra il 18 e il 24 luglio i casi medi giornalieri sono stati 4.048, mentre la scorsa settimana erano 5.143: in totale i nuovi contagi sono stati 28.338 (-8.143 rispetto alla settimana precedente). Per quanto riguarda Novara e provincia, i casi medi giornalieri dal 18 al 24 luglio sono stati 336 (la settimana precedente erano 419), per un totale di 2.353 (-607 rispetto alla settimana prima).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: il contagio rallenta, ma salgono i ricoveri a Novara e in Piemonte

NovaraToday è in caricamento