rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Attualità

Coronavirus e scuola, aumentano le classi in quarantena: sono 33 tra novarese e Vco

Sono 3 invece i nuovi focolai registrati nelle scuole del novarese. I dati del monitoraggio della Regione nella settimana dall'8 al 14 novembre

Dal monitoraggio condotto dalla Regione Piemonte, nella settimana 8-14 novembre, la situazione del contagio nelle scuole piemontesi registra un aumento dei focolai e delle quarantene, in linea con l’andamento generale della pandemia, ma sempre in misura contenuta, sottolineano dalla Regione, rispetto alla totalità delle classi scolastiche presenti sul territorio.

Nel dettaglio, i focolai passano da 28 a 45: 0 nei nido (età 0-2 anni), 2 nelle scuole dell’infanzia (3-5anni), 20 nelle scuole primarie (6-10 anni), 11 nelle scuole secondarie di 1°grado (11-13 anni), 12 nelle scuole superiori (14-18 anni). Suddivisi su base provinciale: 1 Alessandria (primaria), 6 Asti (3 primarie, 3 medie), 1 Biella (1 primaria), 10 Cuneo (2 materne, 2 primarie, 4 medie, 2 superiori), 3 Novara (1 primaria, 2 medie), 2 Vercelli (2 primarie), 3 Torino città (3 superiori), 19 Torino città metropolitana (10 primarie, 2 medie, 7 superiori), nessuno nel Vco.

Le classi in quarantena passano invece da 200 della scorsa settimana a 234: 3 nei nidi, 31 nelle scuole dell’infanzia, 84 classi nelle scuole primarie, 60 classi nelle scuole secondarie di 1° grado, 56 classi nelle scuole superiori. Suddivise su base provinciale, le classi in quarantena sono: 6 nell’alessandrino (3 scuole dell’infanzia, 1 primaria, 1 media, 1 superiore), 10 nell’astigiano (3 infanzia, 4 primarie, 3 medie), 1 nel biellese (1 primaria), 33 nel cuneese (1 nido, 4 materne, 4 primarie, 16 medie, 8 superiori), 26 nel novarese (5 infanzia, 10 primarie, 8 medie, 3 superiori), 55 Torino città (1 nido, 4 infanzia, 15 primarie, 12 medie, 13 superiori), 81 Torino città metropolitana (1 nido, 10 infanzia, 36 primarie, 18 medie, 16 superiori), 15 nel vercellese ( 1 materne, 10 primarie, 2 medie, 2 superiori), 7 nel Vco (1 infanzia, 3 primarie, 3 superiori).

L'incidenza del contagio nelle fasce di età scolastica

In età scolastica, l’incidenza, ovvero i nuovi casi settimanali su 100mila per le specifiche fasce di età, è in aumento rispetto alla settimana 1-7 novembre.

In particolare, nella fascia 6-10 anni l’incidenza sale a 130.6 (rispetto a 86.1 della scorsa settimana), nella fascia 11-13 è 123.6 (rispetto a 78.1) e nella fascia 14-18 anni è 66.5 (mentre la scorsa settimana era 51.3).

Più contenuti, invece, gli aumenti nella fascia 3-5 anni, dove i nuovi casi su 100mila si attestano a 53.3 (rispetto a 51.2 della scorsa settimana) e nella fascia 0-2 anni (39.3 contro 33.3 della scorsa settimana).

Screening Scuola Sicura

Secondo i dati della Regione, ad oggi sono 361 le scuole elementari e 17.141 i piccoli studenti che hanno aderito allo screening del piano Scuola Sicura della Regione Piemonte, che prevede ogni 15 giorni un test salivare a scuola su base volontaria. Più di 500mila i test salivari acquistati dal Piemonte per gli screening.

Sono invece 154 le scuole medie aderenti con 3.432 studenti, che si sottopongono a un test ogni mese presso gli hotspot delle Asl.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus e scuola, aumentano le classi in quarantena: sono 33 tra novarese e Vco

NovaraToday è in caricamento