menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Coronavirus e scuola: nel novarese da settembre oltre mille casi tra studenti e personale

Nel Vco i contagi dall'inizio dell'anno scolastico ad oggi sono stati 421. I dati diffusi dal consigliere regionale M5S Francesca Frediani

Sono 1477 i casi positivi riscontrati nelle scuole novaresi e del Vco, tra personale e studenti, da settembre ad oggi. I dati sono stati diffusi dal consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Francesca Frediani.

"Abbiamo ottenuto i dati relativi ai contagi in ambito scolastico a partire dall’apertura degli istituti. I dati sono preoccupanti - ha commentato il consigliere M5S - l’incidenza del contagio da Coronavirus fra il personale scolastico delle scuole materne arriva ad essere sin quattro volte superiore rispetto alla media. Fra gli studenti delle superiori il tasso di positivi è risultato il doppio rispetto alla popolazione generale. Il dato che emerge sopra tutti è che, nonostante le maggiori precauzioni introdotte sin dall’inizio dell’anno scolastico, l’incidenza del contagio tra il personale scolastico e gli studenti è stata significativamente più alta rispetto a quella della popolazione generale sin dalla settimana del 12 ottobre".

Secondo i dati resi noti da Frediani, dal 21 settembre al 6 dicembre, nelle scuole della provincia di Novara si sono registrati 1056 contagi, di cui 694 tra gli studenti. Nel Vco i casi registrati sono meno della metà, 421, di cui 234 tra gli alunni.

Per quanto riguarda i diversi gradi scolastici, negli asili nido i contagi da settembre ad oggi sono minimi: 28 nel novarese e 5 nel Vco, tra personale e bambini. Nella scuola dell'infanzia, i casi positivi, tra studenti e personale, registrati nel novarese sono 109, 82 quelli nel Vco. Nella scuola primaria i numeri crescono, in particolare nel novarese dove si contano 366 contagi, sempre tra personale e studenti, mentre nel Vco sono 89. Nella scuola secondaria di primo grado, invece, i casi positivi (personale + studenti) registrati in provincia di Novara sono 276, mentre nel Vco 99. Infine, nella scuola secondaria di secondo grado i contagi (personale + studenti) sono 277 nel novarese e 146 nel Vco.

"La ripartenza della didattica in presenza dovrà rispondere esclusivamente all’andamento del contagio fra le mura scolastiche - ha sottolineato Frediani -. Il fatto che l’incidenza tra il personale sia sensibilmente più alta di quella generale è indice chiaro di una più alta esposizione al virus che porta con sé tutta una serie di conseguenze non trascurabili sul sistema sanitario e sulla salute delle singole persone coinvolte. La Regione Piemonte dovrà quindi prepararsi, in collaborazione con le istituzioni competenti a tutti i livelli, per garantire la ripartenza a gennaio in piena sicurezza. Il rischio reale è un ulteriore stop che potrebbe perdurare per molto tempo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, fino a quando il Piemonte sarà in zona arancione?

Attualità

Coronavirus, il Piemonte di nuovo in zona arancione dal 17 gennaio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento