Coronavirus, a Trecate altri 30 quintali di derrate alimentari per i bisognosi

Il trasporto speciale era già stato effettuato il 2 aprile

La consegna delle derrate

Trasporto di derrate alimentari a Trecate nella giornata di ieri, mercoledì 22 aprile. Il comandante della polizia locale Pier Zanatto, con alcuni agenti, e i volontari dell’Aib di Oleggio ha effettuato il trasporto di 30 quintali di alimenti dal magazzino dell’associazione Banco alimentare della Lombardia a Muggiò destinati alla sede della Caritas di Trecate. Un secondo appuntamento dopo quello del 2 aprile.

I beni verranno distribuiti dai volontari dello sportello Caritas ai cittadini bisognosi che ne faranno richiesta, il martedì dalle 9 alle 11.30 e il giovedì e venerdì dalle 16 alle 18.
“Ringrazio nuovamente sia i nostri agenti sia i volontari Aib che hanno aiutato una realtà molto importante del nostro territorio – ha dichiarato il sindaco Federico Binatti – In un momento di emergenza sanitaria e sociale quale quello in cui stiamo vivendo, ogni supporto è fondamentale per aiutare le famiglie trecatesi. Un grazie va inoltre a tutti i volontari Caritas che stanno donando il proprio tempo per garantire sostegno a famiglie fragili”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: cosa cambia per i novaresi

  • Coronavirus, Cirio: "Per l'1 o il 3 dicembre il Piemonte sarà in zona arancione"

  • Coronavirus: +2641 casi in Piemonte, a Novara ricoveri in risalita

  • Coronavirus, all'ospedale di Novara 238 ricoverati e 5 decessi

  • Ahmadreza Djalali, si avvicina la pena di morte per il ricercatore novarese detenuto in Iran

  • Motocross tra le risaie del Torrion Quartara: 2400 euro di multe per 3 motociclisti

Torna su
NovaraToday è in caricamento