menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, nuovo Dpcm: possibile limite all'asporto nei bar, no a spostamenti tra regioni

Il nuovo provvedimento in vigore da sabato 16 gennaio

Si sta discutendo in queste ore un nuovo Dpcm che partirà dal 16 gennaio.

Fino al 15 quindi il Piemonte rimarrà in zona gialla "rafforzata", con libertà di spostamento all'interno della regione, negozi aperti e bar e ristoranti con servizio al tavolo fino alle 18. Ma cosa succederà dal 16?

Novara e il Piemonte in zona gialla fino a venerdì 15 gennaio

Il nuovo Dpcm dal 16 gennaio

Secondo le prime indiscrezioni rimarrà il coprifuoco dalle 22 alle 5 e verrà istituita la zona "bianca" (o verde) nelle regioni in cui l'Rt è al di sotto dello 0,5: non in Piemonte per ora quindi, che ha un Rt molto vicino a 1. Rimarrà il divieto di spostamento tra regioni gialle, mentre c'è la proposta di passaggio automatico in zona rossa se in regione si supera la soglia di 250 casi settimanali ogni 100mila abitanti.

Altra novità sarà l'introduzione del divieto di asporto per i soli bar dopo le 18, anche in zona gialla, per evitare aperitivi improvvisati e assembramenti in strada. Si sta anche pensando di riaprire i musei in zona gialla, ma non cinema e teatri. 

La polemica con le Regioni

L'intenzione di Palazzo Chigi sarebbe quella di seguire le raccomandazioni di Istituto Superiore di Sanità e Comitato Tecnico Scientifico per varare il nuovo provvedimento che entrerà in vigore il 16 gennaio: se l'incidenza settimanale dei casi supera i 250 casi ogni 100mila abitanti, la regione finirà automaticamente in zona rossa. Ma nell'incontro di lunedì 11 i governatori hanno già annunciato di volersi opporre: "Quel limite non l'ha chiesto nessuna regione - fa sapere il presidente della Conferenza degli Enti Locali Stefano Bonaccini - e, se volete la mia impressione, non entrerà fra quelli utilizzati per decidere la colorazione o lo spostamento delle Regioni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, il Piemonte resta in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Economia

    Dopo Borgomanero, McDonald's arriva anche a Oleggio

  • Attualità

    Coronavirus, come procedono i vaccini in Piemonte?

Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento