Coronavirus, annullato il Festival organistico internazionale di Arona 2020

Confermata invece per ora la rassegna itinerante sugli organi storici novaresi

Foto di repertorio

Tutto rimandato al 2021. L’associazione culturale “Sonata Organi” a causa del proseguirsi dell’epidemia di coronavirus e delle misure restrittive, annulla l’edizione 2020 Festival Organistico Internazionale di Arona, che si sarebbe tenuto a giugno, e rimanda tutto di un anno esatto. 

Christian Tarabbia, direttore artistico del festival ha commentato: “Quest’anno per l’associazione Sonata Organi sarebbe stato un momento importante perché avremmo festeggiato il traguardo della quindicesima edizione. Il nostro festival negli anni ha conquistato un pubblico sempre più attento e vasto e in particolare la rassegna di quest’anno sarebbe stata interamente dedicata alla letteratura del barocco europeo, rientrando anche negli eventi di “Barocco in Piemonte”.

Il perdurare delle restrizioni, e la presenza in calendario di artisti stranieri ai quali avremmo dovuto garantire la sicurezza e un congruo preavviso anche negli spostamenti ci ha portati alla sofferta decisione di rimandare integralmente al 2021 i concerti programmati per quest’anno. Rimane al momento confermata, se le condizioni lo permetteranno, la rassegna itinerante sugli organi storici novaresi in programma dal 9 agosto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: il cambio di colore sarà sabato o domenica?

  • Coronavirus, il Piemonte rischia la zona arancione

  • Incidente a Trecate, camion perde il carico e travolge tre auto: un ferito incastrato nell'abitacolo

  • Coronavirus, cosa è consentito fare in zona arancione: le regole per Novara e il Piemonte

  • Coronavirus, nuovo decreto: niente spostamenti tra regioni, il Piemonte verso l'area arancione

  • Dpcm: le nuove regole per asporto, spostamenti, sci e scuole. Piemonte verso la zona arancione

Torna su
NovaraToday è in caricamento