menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Coronavirus, nuovo Dpcm: a Novara (per ora) nessuna chiusura di vie e piazze

Lo ha annunciato il sindaco Canelli: "Controlleremo che in queste serate e nel week end non ci siano assembramenti non consentiti e poi decideremo alla luce dei risultati"

A Novara per il momento non ci sarà nessun "coprifuoco" alle 21 nelle vie e nelle piazze della movida.

A darne notizia è stato il sindaco Alessandro Canelli, intervenuto sulla sua pagina Facebook per commentare l'ultimo Dpcm del Governo, e in particolare la norma che prevede la possibilità di disporre "la chiusura al pubblico, dopo le 21, di vie o piazze nei centri urbani, dove si possono creare situazioni di assembramento, fatta salva la possibilità di accesso e deflusso agli esercizi commerciali legittimamente aperti e alle abitazioni private".

"Da mesi - ha scritto Canelli - noi sindaci siamo in prima linea nel contrastare l'emergenza Covid: non ci tireremo certamente indietro nemmeno di fronte alle nuove responsabilità che il Governo ha deciso di scaricare sulle nostre spalle, anche se in questo momento non si comprende bene a chi il Dpcm dia la responsabilità di chiudere vie e piazze. Cosa che per il momento non faremo. Controlleremo che in queste serate e nel week end non ci siano assembramenti non consentiti e poi decideremo alla luce dei risultati".

Coronavirus, Cirio sul nuovo Dpcm: "Siamo stati ascoltati, ma bisogna essere più rigorosi"

"Comunque, al di là della confusione che regna in questo momento - ha aggiunto il sindaco - il tema centrale è che tutto questo deve essere accompagnato da adeguate risorse per gli enti locali anche per assicurare i controlli e da misure di ristoro economico per le attività a cui si impongono chiusure. È inutile annunciare che non ci sarà nessun lockdown o chiusura e un attimo dopo scaricarlo sui sindaci per non doversi giustificare con l’opinione pubblica.  Da questo punto di vista, da parte del Governo ci saremmo aspettati, da subito, un quadro dettagliato di risorse, snellimento delle procedure burocratiche, misure e interventi per aiutare categorie e attività su cui, anche questo dpcm, impatterà in maniera fortemente negativa". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, a Novara apre un nuovo centro vaccinale

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Coronavirus, in Piemonte oltre 22mila nuovi vaccinati

  • Incidenti stradali

    Schianto tra due auto tra Oleggio e Lonate, quattro feriti

  • Cronaca

    Coronavirus, morto medico di famiglia di Novara

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento