Attualità

Coronavirus e "Fase 2": a Novara cambiano gli orari per il take away

Dal 9 maggio l'attività di ristorazione con asporto potrà essere effettuata continuativamente dalle 6 alle 21

Foto di archivio

Cambiano gli orari per il take away a Novara per la "Fase 2" dell'emergenza sanitaria causata dal coronavirus. Da domani, sabato 9 maggio, l'attività di ristorazione con asporto per bar, pub, ristoranti, gelaterie e pasticcerie non sarà più infatti limitata alle fasce orarie stabilite dall'ordinanza sindacale del 1° maggio (dalle 7 alle 9,30; dalle 11,30 alle 14,30; dalle 18,30 alle 21), ma potrà essere svolta continuativamente dalle 6 alle 21, come previsto dall'ordinanza della Regione Piemonte.

Coronavirus, al via la "Fase 2": cosa riparte dal 4 maggio a Novara

"In questi primi giorni di servizio asporto - ha spiegato il sindaco di Novara Alessandro Canelli - abbiamo notato che sia gli utenti sia i titolari delle attività che hanno aperto con il take away si sono comportati in modo molto disciplinato, nel rispetto delle regole, fatta eccezione per qualche isolato e sporadico caso che ci è stato segnalato e su cui siamo intervenuti. Per questo motivo, abbiamo deciso, da domani (sabato 9 maggio, ndr), di aprire l’asporto con orario continuativo. Naturalmente, con l’autonomia, da parte del commerciante, di decidere, in base alla propria attività, l’orario più consono per lo svolgimento della stessa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus e "Fase 2": a Novara cambiano gli orari per il take away

NovaraToday è in caricamento