menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Coronavirus, arrivate in Piemonte le nuove 53mila dosi di vaccino Pzifer

Prosegue intanto la raccolta di adesioni per la nuova fase della campagna vaccinale rivolta agli over80 e al personale scolastico: sono oltre 136mila le pre-adesioni

Prosegue con successo la raccolta di adesioni per la nuova fase della campagna vaccinale rivolta agli over80 e al personale scolastico, universitario e della formazione professionale.

Sono 136.969 in tutto le richieste arrivate finora: 37.117 dal personale docente e non docente sul portale www.ilpiemontetivaccina.it e 99.852 inserite dai medici di famiglia, sull’apposita piattaforma regionale, per i propri pazienti con più di 80 anni (inclusi i nati nel 1941). Per quanto riguarda il nostro territorio, sono 11.070 le richieste arrivate dal novarese (3.224 dal personale scolastico e 7.846 dai medici di base per gli over 80), 4.532 quelle dal Vco (suddivise tra 1.341 personale scolastico e 3.191 over 80).

Le somministrazioni dei vaccini inizieranno venerdì 19 febbraio per il personale scolastico, universitario e della formazione professionale e domenica 21 febbraio per gli over80.

Intanto, nel pomeriggio di ieri, martedì 16 febraio, è stata completata la consegna della nuova fornitura di 53.820 dosi di vaccino Pzifer. Sono inoltre 3.580 le persone che ieri hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. A 747 è stata somministrata la seconda dose. Dall’inizio della campagna si è quindi proceduto all’inoculazione di 292.413 dosi (delle quali 132.420 come seconda), corrispondenti all’86,3% delle 338.650 finora disponibili per il Piemonte.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento