Attualità

Vaccini, in Piemonte il 70% dei cittadini sarà completamente vaccinato entro la fine di luglio

Lo ha dichiarato l'assessore regionale Matteo Marnati, che ha aggiunto "La variande Delta non preoccupa"

Foto di repertorio

In Piemonte il 70% dei cittadini sarà completamente vaccinato entro la fine di luglio. Lo ha dichiarato l'assessore regionale alla Ricerca applicata per l'emergenza Covid-19 oggi, sabato 3 luglio, dopo aver ricevuto la seconda dose di vaccino all'hub del Pala Verdi di Novara.

"Entro fine luglio - ha detto Marnati - il 70% della popolazione over 16 avrà ricevuto la doppia dose, percentuale che raggiungerà quota 80% entro fine agosto. Attualmente la categoria che risulta essere quella che ha raggiunto la percentuale di vaccinazione più alta, l’89%, è quella degli over 80, ovvero la fascia di popolazione più esposta a maggiori rischi in caso di contrazione del virus".

"Il Piemonte è guarito - ha aggiunto l'assessore novarese -. La variante Delta non preoccupa, ci sono singoli casi (13 attualmente quelli sequenziati nel laboratorio di Candiolo) ma la percentuale è molto più bassa rispetto alla media nazionale. E’ un vantaggio che non dobbiamo assolutamente sprecare. Abbiamo il tempo dalla nostra parte: è importante chiudere con le vaccinazioni il prima possibile, e per questo invito tutti coloro che non si sono ancora iscritti, ad aderire alla campagna vaccinale. Il vaccino è l’unica arma che abbiamo per sconfiggere definitivamente il visrus".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini, in Piemonte il 70% dei cittadini sarà completamente vaccinato entro la fine di luglio

NovaraToday è in caricamento