Attualità

Coronavirus, la proposta del Comune di Oleggio: "Utilizziamo il teatro per le vaccinazioni"

Il sindaco Andrea Baldassini ha scritto all'Asl per mettere a disposizione i locali del Teatro Civico attualmente utilizzati per i tamponi

Foto di repertorio

Utilizzare i locali del Teatro Civico per vaccinare gli oleggesi. E' la proposta dell'amministrazione comunale, che l'ha inviata all'Asl in una lettere a firma del sindaco Andrea Baldassini.

"Purtroppo le sedi vaccinali a noi più vicine sono a Novara, Arona e Trecate - ha spiegato il primo cittadino - Ho però scritto alla dirigente di Asl Novara mettendo a disposizione per i vaccini i locali utilizzati attualmente per i tamponi presso il Teatro Civico. Dal mese di novembre infatti, grazie alla collaborazione dei medici oleggesi, stiamo effettuando i tamponi ai cittadini che ne hanno necessità e mi sembra naturale che i medesimi locali possano essere utilizzati anche per i vaccini".

"Questa soluzione - ha sottolineato Baldassini - eviterebbe spostamenti e rischiosi assembramenti non solo nell'immediato ma anche e soprattutto, quando la vaccinazione si estenderà a grandi porzioni della popolazione".

Venerdì 19 febbraio, ha fatto sapere il sindaco, sono stati vaccinati anche gli agenti della polizia locale. "Ho inoltre chiesto - ha concluso Baldassini - in sintonia con tutti i sindaci del territorio e il presidente della Provincia, che siano inseriti quanto prima anche i dipendenti comunali che hanno costante contatto con il pubblico. Tutti i servizi che siamo riusciti a garantire in questo difficile periodo sono merito proprio dei dipendenti che sono stati al loro posto in questi mesi difficili e pericolosi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, la proposta del Comune di Oleggio: "Utilizziamo il teatro per le vaccinazioni"

NovaraToday è in caricamento