rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Attualità

Vaccini, in Piemonte al via le terze dosi per sanitari, over 80 e ospiti e operatori delle Rsa

Intanto dalla Regione fanno sapere che l'84% dei piemontesi ha già aderito alla campagna vaccinale

Prosegue la campagna di vaccinazione anti covid in Piemonte, dove alle 12 di oggi, lunedì 4 ottobre, presso l’hub vaccinale del Castello di Moncalieri dell’Asl Città di Torino il presidente della Regione Alberto Cirio e l’assessore alla Sanità Luigi Icardi daranno il via simbolicamente alle somministrazioni in Piemonte della terza dose per gli over 80 e gli operatori e ospiti delle Rsa.

Sempre oggi, inoltre, il Piemonte sarà la prima Regione in Italia a partire con la dose aggiuntiva anche per il personale sanitario. Alle ore 14 il presidente Cirio e l'assessore Icardi saranno all’ospedale Molinette di Torino per dare il via simbolico a questa nuova fase della campagna vaccinale.

Intanto, sono 10.520 le persone che hanno ricevuto il vaccino nella giornata di ieri, domenica 3 ottobre. A 5.519 è stata somministrata la seconda dose, mentre 1.579 immunodepressi hanno ricevuto la terza dose.

Tra i vaccinati di ieri, in particolare, sono 1.421 i giovani tra i 12 e i 15 anni, 2.180 i cittadini tra i 16 e i 29 anni, 1.576 i 30enni, 1.573 i 40enni, 1.175 i 50enni, 341 i 60enni,143 i 70enni, 1.439 gli estremamente vulnerabili e 275 gli over 80.

Dall’inizio della campagna vaccinale in Piemonte sono state somministrate 6 milioni e 52.649 dosi, di cui 2 milioni e 789.080 come seconde e 23.743 come terze, corrispondenti all’85,2% di quelle (7.092.020) finora disponibili in Piemonte.

L'84% dei piemontesi ha già aderito alla campagna vaccinale

Infine dalla Regione fanno sapere che in Piemonte, ad oggi, ha aderito alla campagna vaccinale circa l’84% dei 4 milioni di persone con più di 12 anni che vi possono accedere (quasi l’80% se si considera l’intera popolazione). Sono invece quasi 652mila, di cui più di 155mila over 60, i cittadini che hanno scelto di non vaccinarsi.

Tra coloro che hanno aderito oltre il 90% ha già completato il ciclo vaccinale (il 75% considerando l’intera popolazione piemontese over 12). 

"Il Piemonte sta mettendo in campo ogni azione possibile - commentano il presidente della Regione Cirio e l'assessore alla Sanità Icardi - per fare in modo che tutti i cittadini aderiscano alla campagna vaccinale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini, in Piemonte al via le terze dosi per sanitari, over 80 e ospiti e operatori delle Rsa

NovaraToday è in caricamento