rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Attualità

Vaccini, terze dosi per 60enni e 70enni e vaccinati con J&J: convocazione con sms dopo 6 mesi dalla seconda dose

Quasi 17mila i piemontesi vaccinati mercoledì 10 novembre. I dati della Regione

Prosegue la campagna di vaccinazione anti covid in Piemonte, dove sono 16.964 le persone che hanno ricevuto il vaccino nella giornata di ieri, mercoledì 10 novembre. A 3.892 è stata somministrata la seconda dose, mentre a 11.488 la terza.

Tra i vaccinati di ieri, in particolare, sono 392 i giovani tra i 12 e i 15 anni, 1.057 i cittadini tra i 16 e i 29 anni, 939 i 30enni, 879 i 40enni, 685 i 50enni, 552 i 60enni, 414 i 70enni, 3.479 gli estremamente vulnerabili e 4.716 gli over 80.

Dall’inizio della campagna vaccinale in Piemonte sono state somministrate 6 milioni e 665.649 dosi, di cui 2 milioni e 995.510 come seconde e 326.797 come terze, corrispondenti al 92,9% di quelle (7.172.750) finora disponibili nella nostra regione.

Terza dose: convocazione via sms per 60enni e 70enni e vaccinati con J&J

Dalla Regione fanno inoltre sapere che l’Unità di crisi ha chiesto alle aziende sanitarie di procedere direttamente alla convocazione via sms presso i propri centri vaccinali dei 60-79enni via via che maturano i 6 mesi dal completamento del ciclo vaccinale, in modo da accelerare il più possibile la messa in sicurezza di questa fascia della popolazione. Resta sempre possibile effettuare la prenotazione anche sul portale www.ilpiemontetivaccina.it e nelle oltre 500 farmacie che hanno accettato di effettuate le terze dosi.

Convocazione diretta anche per gli over18 vaccinati con Johnson&Johnson, per i quali è indicato il richiamo dopo almeno 6 mesi.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini, terze dosi per 60enni e 70enni e vaccinati con J&J: convocazione con sms dopo 6 mesi dalla seconda dose

NovaraToday è in caricamento