rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Attualità

Coronavirus, in Piemonte l'86% dei pazienti ricoverati in terapia intensiva non è vaccinato

I dati comunicati dalla Regione. Intanto prosegue la campagna vaccinale: venerdì sono state somministrati 17mila vaccini, di cui quasi 11mila terze dosi

Prosegue la campagna di vaccinazione anti covid in Piemonte, dove sono 17.550 le persone che hanno ricevuto il vaccino nella giornata di ieri, venerdì 5 novembre. A  4.945 è stata somministrata la seconda dose, mentre a 10.972 la terza.

Tra i vaccinati di ieri, in particolare, sono 412 i giovani tra i 12 e i 15 anni, 1.391 i cittadini tra i 16 e i 29 anni, 1.202 i 30enni,  1.212 i 40enni, 913 i 50enni,  458 i 60enni, 332 i 70enni, 2.455 gli estremamente vulnerabili e 5.387 gli over 80.

Dall’inizio della campagna vaccinale nella nostra regione sono state somministrate 6 milioni e 581.130 dosi, di cui 2 milioni e 965.099 come seconde e 280.197 come terze, corrispondenti al 91,8% di quelle (7.172.750) finora disponibili in Piemonte.

L'86% dei pazienti ricoverati in terapia intensiva non è vaccinato

Dai dati aggiornati a ieri, veberdì' 5 novembre, in Piemonte l’86% dei pazienti covid che si trovano in questo momento ricoverati in terapia intensiva non è vaccinato. Lo ha comunicato la Regione nel bollettino di aggiornamento sulla campagna vaccinale. In particolare, dei 21 ricoveri attuali in terapia intensiva 18 riguardano pazienti non vaccinati (9 uomini e 9 donne), altri 3 sono invece pazienti vaccinati ma con un quadro clinico serio per patologie pregresse (2 uomini e 1 donna). Dei 206 ricoveri in terapia ordinaria, invece, i pazienti non vaccinati sono 102.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, in Piemonte l'86% dei pazienti ricoverati in terapia intensiva non è vaccinato

NovaraToday è in caricamento