Attualità

Coronavirus, in Piemonte quasi 22mila vaccinati in un giorno: oggi al via le preadesioni per gli over 60

Cirio: "Lavoriamo senza sosta all'obiettivo di 30mila". Il punto sulla campagna vaccinale piemontese

Foto di repertorio

Prosegue la campagna di vaccinazione anti covid in Piemonte. Sono 21.974 le persone, tra cui 11.848 over 80 e 5.015 over 70, che hanno ricevuto il vaccino nella giornata di ieri, mercoledì 7 aprile. A 5.474  è stata somministrata la seconda dose.

Finalmente nella nostra regione è stato raggiunto l'obiettivo delle 20mila dosi giornaliere e ora si punta alle 30mila somministrazioni al giorno: "Lavoriamo senza sosta - ha commentato il presidente della Regione Alberto Cirio - all’obiettivo di 30mila e, se ci verranno garantire le dosi, siamo pronti a raggiungerlo al più presto".

Come procedono i vaccini in Piemonte?

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 935.899 dosi (di cui 334.889 come seconde), corrispondenti al 75,5% di 1.239.440 finora disponibili per il Piemonte.

Intanto, oggi, giovedì 8 aprile, partono le preadesioni per i piemontesi tra i 60 e i 69 anni, che potranno aderire alla campagna vaccinale attraverso il portale www.ilpiemontetivaccina.it. Per questa categoria verrà attivata anche la "panchina vaccinale": una lista di persone disponibili a recarsi nell’arco di un’ora presso il punto vaccinale di competenza della propria Asl, nel caso si verificasse una rimanenza di vaccini a fine giornata (dovuta ad eventuali rinunce o inidoneità). Per i sessantenni sarà possibile, al momento della prenotazione online, apporre una spunta su una apposita casella per indicare la propria disponibilità a una reperibilità last minute.

Come si prenota il vaccino in Piemonte: la guida

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, in Piemonte quasi 22mila vaccinati in un giorno: oggi al via le preadesioni per gli over 60

NovaraToday è in caricamento