Domenica, 13 Giugno 2021
Attualità

Coronavirus, in arrivo in Piemonte 57mila nuove dosi del vaccino Pfizer

Intanto sono quasi 600mila i piemontesi che hanno già ricevuto almeno una dose di vaccino

Foto Ansa

E' partita nelle scorse ore la distribuzione in Piemonte di 57.330 nuove dosi del vaccino Pfizer, arrivate nella nostra regione nella giornata di ieri, martedì 16 marzo.

Proseguono inoltre le preadesioni degli over 70 tramite il portale www.ilpiemontetivaccina.it e delle persone estremamente vulnerabili (inclusi i conviventi) e dei disabili gravi (inclusi conviventi e caregiver) mediante il proprio medico di famiglia. Alla giornata di ieri, martedì 16 marzo, sono in totale 94.633 le preadesioni della fascia 70-79 anni, 24.953 le richieste per gli estremamente vulnerabili e disabili gravi, 5.235 quelle di caregiver e conviventi.

Intanto, sono 9.355, tra cui 6.161 ultra 80enni, le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid nella giornata di ieri, martedì 16 marzo. A 5.902 è stata somministrata la seconda dose. Dall’inizio della campagna si è quindi proceduto all’inoculazione di 593.766 dosi (delle quali 179.994 come seconda), corrispondenti all’83,7 % delle 709.000 finora disponibili per il Piemonte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, in arrivo in Piemonte 57mila nuove dosi del vaccino Pfizer

NovaraToday è in caricamento