Giovedì, 23 Settembre 2021
Attualità

Coronavirus, Cirio: "E' grazie ai vaccini se il Piemonte può restare in zona bianca"

Secondo i dati del report settimanale del Ministero della Salute e dell'Istituto superiore di sanità, in Piemonte la percentuale di positività dei tamponi resta al 2% e il tasso di occupazione dei letti in terapia intensiva si riduce dal 2% all'1%

"E' soprattutto grazie ai vaccini se anche questa settimana il Piemonte può restare in zona bianca".

Lo ha dichiarato il presidente della Regione Alberto Cirio in un post sulla sua pagina Facebook, commentando i dati diffusi dalla stessa Regione nella serata di venerdì 27 agosto, in cui si evidenziava che il 75% dei pazienti covid che si trovano in questo momento ricoverati in ospedale non è vaccinato.

"Una percentuale - ha sottolineato Cirio - che dimostra l’importanza di vaccinarsi. Per non contrarre il Covid in modo grave, ma anche per consentire alla nostra regione di fronteggiare le conseguenze economiche della pandemia".

Secondo i dati del report settimanale del Ministero della Salute e dell'Istituto superiore di sanità, che confermano la nostra regione in zona bianca, nella settimana 16-22 agosto in Piemonte il numero dei nuovi casi segnalati risulta in riduzione rispetto alla settimana precedente. Inoltre, la percentuale di positività dei tamponi resta al 2% e il tasso di occupazione dei letti in terapia intensiva si riduce dal 2% all'1%.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Cirio: "E' grazie ai vaccini se il Piemonte può restare in zona bianca"

NovaraToday è in caricamento