menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una delle prime novaresi vaccinate, la fisioterapista Ilaria De Marco

Una delle prime novaresi vaccinate, la fisioterapista Ilaria De Marco

Coronavirus, domani in arrivo 3mila dosi di vaccino a Novara

Saranno destinate agli ospedali di Novara e Borgomanero, all'Asl e alle Rsa

Altre 2925 dosi di vaccino arriveranno nel novarese domani.

Le dosi, 40mila in tutto il Piemonte, sarebbero dovute arrivare oggi, martedì 29 dicembre, ma a causa della neve ci sono stati ritardi nelle consegne. Le 3 scatole, per un totale di quasi 3mila dosi, saranno consegnate mercoledì e saranno stoccate negli hub di Novara e Borgomanero, per essere poi inoculate al personale dell'ospedale Maggiore di Novara, dell'ospedale Santissima Trinità di Borgomanero, dell'Asl e a ospiti e operatori di alcune residente per anziani novaresi.

Le prime dosi erano arrivate domenica 27, durante il "Vaccine-day": "Le dosi ci sono state consegnate a temperatura di frigorifero - ha spiegato la dott.ssa Pisterna, responsabile della Farmacia ospedaliera del Maggiore - a differenza delle successive che arriveranno a -80 gradi". Ad essere vaccinati sono stati 90 dipendenti dell'ospedale Maggiore, tra medici, infermieri, oss e personale amministrativo, e 70 tra ospiti e operatori dell'istituto De Pagave di Novara, una delle case di riposo più colpite dal virus in questi mesi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, a Novara apre un nuovo centro vaccinale

Attualità

Coronavirus, da oggi Novara e il Piemonte in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento