menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, il sindaco di Novara: "Potete andare a correre, ma fatelo vicino a casa"

Canelli ha chiarito la questione dei runner tanto discussa in questi giorni sui social

Correre o non correre?

In questi giorni i social network novaresi si sono scatenati su chi usciva di casa per fare dello sport, con tanto di segnalazioni e lunghe discussioni sull'argomento. Il decreto del presidente del consiglio del 9 marzo e le successive precisazioni del Viminale chiariscono che "lo sport e le attivita' motorie svolti all'aperto sono ammessi esclusivamente a condizione che sia possibile consentire il rispetto della distanza interpersonale di un metro".

Coronavirus, negozi e bar chiusi: cosa è consentito fare a Novara

Quindi è consentito correre da soli, non in gruppi numerosi e in aree non affollate.

Lo ha ribadito anche il sindaco Alessandro Canelli, che nella sua ormai consueta diretta Facebook ha specificato: "In questo periodo i novaresi che vanno a correre dovrebbero cambiare abitudini: è bene che cerchino di evitare di andare tutti nello stesso posto, intasando le campagne. Quindi invece che scendere e prendere la macchina per andare a correre, dovrebbe correre vicino a casa, visto che tra l'altro anche in città la qualità dell'aria è migliorata. Correre e fare attività motoria è consentito, ma non spostarsi in macchina per farlo". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, a Novara apre un nuovo centro vaccinale

Attualità

Coronavirus, da oggi Novara e il Piemonte in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento