rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Attualità

Novara, crisi al De Pagave: chiesti 400mila euro di anticipo per pagare gli stipendi

La situazione economica è preoccupante a causa dell'emergenza sanitaria

400mila euro per poter pagare gli stipendi fino a dicembre.

Il Cda del De Pagave, dimissionario in vista delle nuove nomine dopo che la delibera regionale di luglio ha trasformato la struttura in una Asp, azienda per i servizi alla persona, ha chiesto alla banca tesoreria un anticipo di cassa di 400mila euro per poter pagare i dipendenti fino a fine anno. Se l'anticipo di cassa sarà concesso i dipendenti potranno ricevere i compensi fino a fine anno, altrimenti i fondi attuali permettono di andare avanti solo per un altro mese. 

L'emergenza sanitaria infatti ha portato ad una riduzione dei posti letto e anche i nuovi ingressi sono rallentati: rispetto ai 209 totali attualmente sono occupati circa 130, un numero non sufficiente per garanatire la copertura dei costi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara, crisi al De Pagave: chiesti 400mila euro di anticipo per pagare gli stipendi

NovaraToday è in caricamento