rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Attualità Sant'Agabio / Cavalcavia XXV aprile

Frana del cavalcavia XXV Aprile: "Manutenzioni e controlli sono stati fatti"

Il sindaco Canelli: "I controlli sono stati eseguiti, ora vogliamo capire perchè c'è stato questo smottamento"

"I controlli e gli interventi di manutenzione sono stati fatti, ora vogliamo capire il perchè del crollo della spalletta della rampa del cavalcavia". Queste le parole del sindaco Alessandro Canelli, che ha affidato ad una diretta su Facebook un messaggio ai novaresi a proposito della tragedia sfiorata domenica 9 ottobre sul cavalcavia XXV Aprile.

La donna incastrata nell'auto: "Un rumore di vetri e cristalli e tanta paura"

"La prima cosa da dire è che non è crollato il ponte: lì sotto c'è il terreno, è una rampa di accesso al cavalcavia - ha spiegato il primo cittadino -. Il ponte è stato costruito nel 1974 e già nel 1990 proprio su quella rampa erano stati fatti lavori di consolidamento perchè già c'era un problema sulle spallette. Nel 2002 ci sono state invece le opere di manutenzione sul cavalcavia vero e proprio, nella parte che passa sopra alla ferrovia, mentre nel 2013 è stato segnalato che sulla rampa dall'altra parte, verso il Curtatone, c'era uno smottamento della strada e quindi l'amministrazione di allora ha fatto un programma di rinforzo. I lavori sono iniziati nel 2014. Non so se sia stata fatta l'indagine anche sull'altra parte, quella franata ieri, stiamo verificando le carte". 

Le foto del crollo al cavalcavia XXV aprile

"Non stiamo parlando di un ponte che non è mai stato attenzionato - prosegue Canelli -, ma di un ponte che è stato oggetto di interventi di manutenzione in più riprese. Nel 2019, dopo il crollo del Ponte Morandi, abbiamo deciso di fare un'ulteriore verifica a tappeto su tutti i ponti della città: da questa indagine emerge che dal 2014 c'era una nota di Rfi che chiedeva di intervenire tempestivamente sul ponte di Porta Milano e infatti siamo intervenuti. Sul ponte del XXV Aprile invece erano appena stati fatti i lavori nel 2014/2015 di consolidamento delle spallette dal lato del Curtatone, mentre poi è caduta una spalletta dall'altra parte. Ora lasciamo che i periti facciano le loro verifiche: siamo felici che non ci sia stato nessun danno grave per le persone, ma è evidente che bisognerà capire il perchè. Nonostante i lavori fatti tra il 2014 e il 2015, nonostante i monitoraggi fatti nel 2019 e nonostante un mese fa siano stati fatti lavori di asfaltatura, non è mai stata segnalata nessuna criticità. In tutti e tre i casi non ci è stato mai dato nessun segnale sulla necessità di intervenire su quel pezzetto di muro attaccato alla rampa: ora però è crollato e io voglio capire perchè". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frana del cavalcavia XXV Aprile: "Manutenzioni e controlli sono stati fatti"

NovaraToday è in caricamento