Sabato, 20 Luglio 2024
Attualità Galliate

Il cuoco itinerante di Galliate che vuole partecipare alla "coppa del mondo" della paella

Giuseppe Bardelli ha 46 anni e da una settimana ha lasciato il proprio lavoro per diventare chef a tutti gli effetti

Ha iniziato 10 anni fa per passione e oggi è diventata la sua professione, tanto che da una settimana ha lasciato il posto fisso da impiegato per dedicarsi completamente ai fornelli.

Giuseppe Bardelli, 46enne di Galliate, è uno chef itinerante specializzato nella paella. "Ho iniziato a cucinare con amici, facevo la paella al posto della classica grigliata, poi hanno cominciato a chiamarmi e così ho iniziato a cucinare anche altrove ma sempre in modo privato" racconta. Sono arrivate poi le chiamate nei locali e Bardelli si è così attrezzato anche con i certificati necessari.

"Due anni fa è diventata la mia seconda professione, la settimana scorsa ho deciso di lasciare il mio lavoro da impiegato perché non riusivo più a conciliare entrambi, sono impegnato tutti i week end, a partire dal giovedì, fino alla fine di settembre".

Non solo, Bardelli ha anche un obiettivo speciale, partecipare alla "World Paella Day Cup", la Coppa del mondo di paella che si terrà a Valencia il prossimo 20 settembre. Le selezioni dipendono dai voti che Bardelli riuscirà a ottenere: c'è posto per un solo italiano e quelli in gara sono tre. Per votare il galliatese c'è possibilità fino al prossimo 25 giugno. 

Continua a leggere su NovaraToday
Seguici anche su Facebook e sul nostro canale WhatsApp

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cuoco itinerante di Galliate che vuole partecipare alla "coppa del mondo" della paella
NovaraToday è in caricamento