Cupola "in giallo" per ricordare Alessia Mairati

Oggi Alessia Mairati avrebbe compiuto 34 anni: l’associazione Casa Alessia, che dal 2006 opera per tenere viva la memoria della ragazza che, con la madre, ha perso la vita in un incidente aereo, ha proposto al Comune di Novara, per celebrare questa giornata, di illuminare la Cupola di San Gaudenzio di giallo, il colore dei girasoli, simbolo dell’associazione. Questa sera, quindi, per tutta la notte, il monumento antonelliano si illuminerà per ricordare la giovane Alessia la cui attività di volontariato e di impegno per i più bisognosi è portata avanti oggi dall’associazione creata da suo padre, Giovanni Mairati.  

Casa Alessia, inoltre, in questa occasione ha promosso una seconda iniziativa, una raccolta fondi finalizzata a donare un’ambulanza a misura di bambino alla Pubblica Assistenza Novara Soccorso, l'ente che ha visto tra i propri volontari la stessa Alessia e la mamma Paola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: il cambio di colore sarà sabato o domenica?

  • Novara, tragedia al centro commerciale: si sente male e muore alle casse dell'Ipercoop

  • Coronavirus, cosa è consentito fare in zona arancione: le regole per Novara e il Piemonte

  • Dpcm: le nuove regole per asporto, spostamenti, sci e scuole. Piemonte verso la zona arancione

  • Coronavirus, nuovo decreto: niente spostamenti tra regioni, il Piemonte verso l'area arancione

  • Amazon, a Novara il nuovo centro di distribuzione: sarà operativo dall'autunno

Torna su
NovaraToday è in caricamento