rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Attualità

Salita alla Cupola di San Gaudenzio: visite prorogate fino al 14 novembre

Oltre 5mila visitatori in 2 mesi di apertura. Le visite si svolgono tutti i venerdì, i sabati e le domeniche

Affluenza record e turni sold out: le visite guidate alla Cupola di San Gaudenzio, con la salita fino alla guglia, proseguono oltre il 1° novembre, con turni di visita prorogati fino a domenica 14 novembre.

L'iniziativa è ideata dall'impresa culturale Kalatà in partenariato con il Comune di Novara e l'Atl: il nuovo percorso consente ai visitatori di entrare nel cuore dell'opera antonelliana, attraverso spazi finora mai aperti al pubblico.

"In soli due mesi di apertura - commenta Nicola Facciotto, responsabile di Kalatà - abbiamo registrato oltre 5mila visitatori: un pubblico vastissimo proveniente non solo da Novara, ma anche da Torino, Milano e dall’estero. Un successo straordinario che premia la nostra capacità di unire alla scientificità dei contenuti storico-artistici, il carattere divulgativo e la dimensione esperienziale della proposta di visita".

I primi ad accogliere con entusiasmo l’iniziativa sono stati i novaresi che già in primavera, nel giro di pochissime ore, avevano acquistato i primi 1.000 biglietti messi a disposizione a un prezzo speciale, pronti ad assicurarsi un’esperienza indimenticabile di scoperta.

A riprova del grandissimo successo della proposta, i cinque turni di visita giornalieri inizialmente stabiliti dal piano di gestione sono stati immediatamente raddoppiati per rispondere alla crescente domanda del pubblico affascinato dalla possibilità di scoprire questo incredibile monumento secondo una prospettiva del tutto inedita e straordinaria.

E per avvicinare, da una parte, le giovani generazioni e incentivare la fruizione da parte di target differenziati e, dall’altra, coinvolgere il tessuto economico e commerciale della città, le visite alla Cupola sono state abbinate ad aperitivi e colazioni promossi da alcuni locali del centro storico della città.

Inoltre, con l’obiettivo di consolidare lo stretto rapporto da sempre esistente tra la Cupola e gli abitanti della città e di garantire a tutti la possibilità di vivere un’esperienza indimenticabile a contatto con la bellezza del monumento - nell’ambito del bando "Viva. Sostegno all’offerta culturale estiva nei territori" sostenuto dalla
Compagnia di San Paolo - sono anche state organizzate occasioni di visita speciali, dedicate ad associazioni e realtà novaresi che, con entusiasmo, hanno collaborato alla valorizzazione del legame tra cultura e impatto sociale.

Fino al 14 novembre sarà dunque ancora possibile percorrere le scale all’interno del campanile dell’Alfieri, raggiungere la famosa Sala del Compasso e iniziare l’ascesa verso la guglia. Le visite, organizzate per piccoli gruppi equipaggiati con imbrago e elmetto e accompagnati da una guida e da un responsabile della sicurezza, si svolgeranno tutti i venerdì, i sabati e le domeniche. Per informazioni e prenotazioni è possibile consultare il sito www.kalata.it oppure contattare il call center al numero 0174/330976 o scrivere all’indirizzo e-mail booking@kalata.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salita alla Cupola di San Gaudenzio: visite prorogate fino al 14 novembre

NovaraToday è in caricamento