rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Attualità

Anche Novara spegne la Cupola per protestare contro il caro bollette

Il monumento simbolo della città sarà pento per 30 minuti a partire dalle 20 di giovedì 10 febbraio. L'iniziativa è promossa dall'Anci

Trenta minuti di buio: anche Novara spegne la Cupola per protestare contro il caro bollette. Alle 20 di oggi, giovedì 10 febbraio, il Comune spegnerà per mezz'ora l'illuminazione del monumento simbolo della città per aderire all'iniziativa di Anci "Caro bollette - Luci spente nei comuni", che prevede di spegnere le luci di un luogo o di un edificio simbolo delle città capoluogo di provincia come atto di protesta simbolica contro i rincari di luce e gas.

I rincari delle bollette rischiano infatti di incidere pesantemente sui bilanci degli enti locali, con conseguente pericolo di tagli ai servizi essenziali senza un intervento adeguato del governo. All'iniziativa di Anci nazionale, che nelle scorse settimane ha rappresentato al governo le criticità segnalate dai sindaci e dalle Anci regionali, tra cui l’Anci Piemonte, hanno aderito diversi comuni piemontesi, tra cui appunto Novara.

"Le risposte dal governo alle nostre richieste non sono sufficienti - ha commentato il presidente di Anci Antonio Decaro -. Evidentemente non si percepisce il rischio che questa crisi si ripercuota negativamente sui bilanci degli enti locali e di conseguenza, soprattutto, sulla possibilità di erogare con continuità i servizi pubblici ai cittadini. Per questo motivo questa sera, alle ore 20, molti Comuni del Paese spegneranno simbolicamente l’illuminazione di un edificio rappresentativo o di un luogo significativo per la comunità".

monumenti al buio protesta anci-2

"Speriamo - ha aggiunto il presidente di Anci - che in questo modo si possa comprendere a quali rischi si va incontro se non si interverrà presto con un sostegno adeguato a coprire almeno tutti gli aumenti previsti in questi mesi. L’Anci stima per le amministrazioni comunali un aggravio di almeno 550 milioni di euro, su una spesa complessiva annua per l’energia elettrica che oscilla tra 1,6 e 1,8 miliardi di euro. Non vorremmo ritrovarci ancora una volta a dover scegliere tra salvaguardare gli equilibri di bilancio e erogare servizi ai cittadini".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche Novara spegne la Cupola per protestare contro il caro bollette

NovaraToday è in caricamento