rotate-mobile
Attualità

Da oggi green pass obbligatorio dal parrucchiere e dall'estetista

In vigore dal 20 gennaio le nuove regole introdotte dal decreto di inizio anno

Da oggi Green pass base obbligatorio anche dal parrucchiere e dall'estetista.

Le nuove restrizioni anti covid che sono state stabilite nel decreto entrato in vigore lo scorso 8 gennaio prevedono infatti, a partire dal 20 gennaio, l'obbligo di green pass "a coloro che accedono ai servizi alla persona". Sono quindi compresi parrucchieri, barbieri e centri estetici di ogni tipo: per entrare nel salone sarà necessario mostrare il green pass. Non servirà il super green pass, ma basterà avere il certificato base, che si ottiene anche con l'esito negativo di un tampone (anche rapido) eseguito nelle 48 ore precedenti.

Green pass e super green pass: quando servono e quali sono le nuove regole

Il green pass (base, quindi anche da tampone), servirà inoltre dal 1° febbraio anche per entrare in uffici pubblici, servizi postali, bancari, finanziari e attività commerciali "fatte salve le eccezioni - precisano dal governo - che saranno individuate con atto secondario per assicurare il soddisfacimento di esigenze essenziali e primarie della persona". Quindi servirà essere guariti, vaccinati o aver fatto un tampone anche per entrare nei negozi, in banca o in posta. In questi giorni si attende un provvedimento del governo che chiarisca quali sono i negozi in cui sarà necessario avere il green pass. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da oggi green pass obbligatorio dal parrucchiere e dall'estetista

NovaraToday è in caricamento