menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fondazione Comunità Novarese onlus sostiene 17 progetti con uno stanziamento di 390mila euro sul territorio

Il presidente Cesare Ponti: “I numerosi progetti presentati, che insistono su diversi ambiti, sono il simbolo di una comunità che non si arrende”

Sono 17 i progetti ritenuti meritevoli di contributo per la seconda fase dell’anno 2020, da Fondazione Comunità Novarese onlus. Idee proposte da altrettante organizzazioni che vanno a delineare quali saranno gli interventi sostenuti nei prossimi mesi; realizzabili grazie a risorse proprie di FCN e a risorse territoriali di Fondazione Cariplo.

Uno il progetto approvato sul Bando 1 (Tutela e Valorizzazione del patrimonio artistico- culturale), 2 quelli approvati sul Bando 5 (SOS Donna), e 3 sul Bando 7 (Interventi in ambito socioassistenziale e sociosanitario). Novità per il 2020, sono i progetti approvati sui cosiddetti “ExtraBando” lanciati, a inizio estate, in aiuto alle categorie più colpite dalla pandemia Covid 19 e, nello specifico: 1 progetto approvato sull’ExtraBando “Terzo Settore, avanti tutta” dedicato alle piccole organizzazioni, 1 progetto approvato sull’ExtraBando “Nonni, mai più soli” dedicato agli anziani e 4 progetti approvati sull’ExtraBando “Disabili, nuova vita possibile”. Due sono anche i progetti approvati dal CDA, sostenuti con risorse del Fondo Emergenza Coronavirus, costituito presso FCN lo scorso mese di marzo e che, a oggi, ha raccolto circa 120.000 euro e 3 quelli sostenuti con risorse residue ancora disponibili sugli “ExtraBando” 2018/2019.

Lo stanziamento complessivo per i 17 progetti è di 390.000 euro. "Aver approvato nell’ultimo Consiglio di Amministrazione dell’anno, un numero così importante di progetti – commenta il Presidente della Fondazione Comunità Novarese onlus Cesare Ponti - non può che essere un segnale fortemente positivo. A nostro avviso, è simbolo della tenacia del Terzo Settore e della voglia che enti e organizzazioni, messi in ginocchio dalla pandemia del Coronavirus, hanno di ricominciare e di ritrovare una normalità che sembra così lontana. Sono stati messi molto complicati, lo abbiamo potuto toccare con mano ponendoci al fianco di tutte le associazioni che collaborano con noi e le esigenze sono, ancora oggi, moltissime. Siamo molto dispiaciuti di non poter consegnare personalmente i contributi, come facciamo ogni anno durante i due appuntamenti FCN DONA che sono sempre occasioni di festa ma la situazione attuale non lo consente. Sappiamo bene che voltare la pagina del calendario non farà sparire tutti i problemi e tutte le conseguenze del Covid-19; per questo invitiamo la comunità tutta a stringersi attorno a chi è più debole; per non lasciare solo nessuno. Anche noi continueremo a farlo”.

Ecco tutti i progetti: Fcn dona 2020-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, il Piemonte verso la zona gialla: le nuove regole

Attualità

Autostrada, chiuso lo svincolo di Novara tra la A4 e la A26

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento