Nasce il fondo Igor Gorgonzola con la Fondazione Comunità Novarese

Il progetto

IGOR Srl è oggi l’azienda leader nella produzione del gorgonzola dop, il tipico formaggio di Novara, considerato un’eccellenza della gastronomia italiana. Grazie a tecnologie all’avanguardia e al costante aggiornamento dei processi produttivi, IGOR, fondata nel  1935 a Mezzomerico e situata, oggi, in un moderno stabilimento a Cameri, rappresenta uno dei più moderni ed efficienti sistemi produttivi del formaggio gorgonzola.

IGOR Srl è anche un’azienda attiva a 360° nel mondo del Sociale e sostiene, da tempo, progetti di numerose realtà, conservando un fortissimo legame con il territorio. Attraverso lo sport, poi, IGOR è
impegnata nella formazione e nella trasmissione di valori fondamentali per i giovani che imparano, così, a sentirsi parte di un gruppo, di una “comunità”. Oggi IGOR Srl sceglie di confermare ulteriormente questa vocazione per il Sociale, attraverso la costituzione di un Fondo presso la Fondazione Comunità Novarese Onlus. “IGOR Gorgonzola” sarà un Fondo erogativo: le risorse non saranno, quindi, capitalizzate ma interamente disponibili per il finanziamento diretto di progetti che ne rispettano le finalità. Il Fondo promuove iniziative di natura socioassistenziale inerenti i servizi e la cura alla persona, attività di ricerca e studio nel campo della medicina e cura alla persona, attività volte a prevenire e contrastare il fenomeno del malessere giovanile e iniziative volte a integrare minori, giovani e adulti che si trovano in situazioni di disagio. Il Fondo si propone, inoltre, di recuperare e valorizzare il patrimonio storico e artistico del territorio e di sostenere, anche attraverso attività terapeutiche, ludiche e educative, le persone con disabilità, valorizzando, soprattutto, lo sport solidale. 

“Ci fa molto piacere partecipare attivamente con la Fondazione Comunità Novarese onlus – commenta Fabio Leonardi, Amministratore Delegato di IGOR Srl - attraverso la costituzione di questo nuovo fondo erogativo. E’ una delle tante attività di CSR, Corporate Social Responsability che IGOR Gorgonzola compie sul territorio novarese”. Il Fondo potrà ricevere donazioni e lasciti disposti da privati cittadini, enti e imprese che ne condividano le finalità. Qualunque persona sia fisica sia giuridica e qualunque ente potrà effettuare donazioni che saranno destinate ad incrementare le disponibilità correnti del Fondo.

“Vogliamo ringraziare, per prima cosa, Fabio Leonardi – commenta il Presidente della Fondazione Comunità Novarese Onlus, Cesare Ponti – per aver scelto di costituire un Fondo presso la nostra
Fondazione. Un fondo erogativo è una soluzione efficace, economica e trasparente per gestire, in modo professionale, risorse da destinare al benessere della comunità. Chiunque potrà, poi,  scegliere di donare al Fondo, diventando, così, parte attiva nella realizzazione dei progetti. La nascita di un nuovo Fondo è sempre un momento importante perché esprime una nuova dimostrazione di fiducia nei confronti della Fondazione e, contemporaneamente, un’ulteriore opportunità per i beneficiari. Non nascondiamo che l’avvio del Fondo IGOR Gorgonzola è, per noi, particolarmente emozionante considerato il rapporto che ci lega, da sempre, alla famiglia Leonardi in virtù anche del nostro Presidente Emerito, Sen. Ezio Leonardi”.

Per donare al Fondo “IGOR Gorgonzola”, questi sono gli strumenti:
1) Bollettino Postale
Sul conto corrente n. 18205146
indicando nella causale “Fondo IGOR Gorgonzola”,
Bancoposta
Codice Iban IT63T0760110100000018205146
a favore della Fondazione Comunità Novarese Onlus
indicando nella causale “Fondo IGOR Gorgonzola”,
Conto Paypal
intestato a Fondazione Comunità Novarese onlus
all’indirizzo mail donare@fondazionenovarese.it
indicando nella causale “Fondo IGOR Gorgonzola”.

Ciascuna donazione sarà integralmente destinata alla realizzazione dei progetti e godrà dei benefici fiscali previsti dalla normativa vigente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, da domenica il Piemonte è zona arancione: cosa è consentito fare

  • Incidente sul lavoro a Novara: morto un operaio di 36 anni

  • Coronavirus, decreto per Natale: no agli spostamenti tra comuni e regioni per le feste

  • Dpcm del 3 dicembre, le nuove regole per Natale 2020: cosa cambia a Novara

  • Novara, anziana trovata morta in un appartamento in centro

  • Coronavirus: a Novara riaprono negozi, centri estetici e mercati

Torna su
NovaraToday è in caricamento