rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Attualità

Giornata mondiale senza tabacco: volontari in piazza a Novara e Borgomanero

La Lega italiana per la lotta contro i tumori scenderà in campo con l'Asl per sensibilizzare contro le conseguenze negative del fumo. A chi rivolgersi se si vuole smettere di fumare

Mercoledì 31 maggio è la Giornata mondiale senza tabacco: come sempre la sezione provinciale di Novara della Lega italiana per la lotta contro i tumori scenderà in campo con Asl Novara per sensibilizzare contro le conseguenze negative del fumo sulla salute.

Gli operatori del centro per il trattamento del tabagismo dell'Asl No e i volontari Lilt saranno a Novara in piazza Duomo dalle 9 alle 18 a Borgomanero all'ingresso dell'ospedale SS Trinità, in viale Zoppis 10, dalle 9 alle 13. Sarà distribuito materiale informativo sul tabacco e sui prodotti alternativi come le sigarette elettroniche che pure causano numerosi effetti nocivi. Chi lo vorrà si potrà inoltre sottoporre a un test per rilevare il grado di dipendenza fisica da nicotina.

Come ha sottolineato il presidente nazionale Lilt, professor Francesco Schittulli, in occasione della presentazione delle iniziative del World No Tobacco Day a Milano, in Italia ogni anno muoiono 93mila persone per malattie cardiorespiratorie e tumori legati al fumo e uno studente su 4 tra 13 e 15 anni fuma. Per questo è fondamentale far comprendere a bambini e ragazzi l’importanza di non fumare: Lilt Novara da tempo realizza percorsi di informazione nelle scuole di ogni ordine e grado. È inoltre attivo presso la sede Lilt in via Pietro Micca 55 a Novara l'ambulatorio per la disassuefazione dal fumo curato dal dottor Giovanni Pistone, referente del Centro per il trattamento del tabagismo dell’Asl Novara. Per informazioni e prenotazioni si può chiamare il numero 0321 35404.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata mondiale senza tabacco: volontari in piazza a Novara e Borgomanero

NovaraToday è in caricamento