menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrivano i "Giorni della merla", ma non saranno i più freddi dell'anno

Secondo la tradizione popolare il 29, 30 e 31 gennaio le temperature dovrebbero essere molto rigide

Si avvicinano i Giorni della Merla, ma non saranno i più freddi dell'anno.

Secondo la tradizione popolare infatti il 29, 30 e 31 gennaio dovrebbero essere i giorni in cui le temperature sono più basse, ma quest'anno non sarà così: secondo le previsioni di 3B Meteo infatti per venerdì è previsto sole, mentre sabato potrebbe arrivare un po' di pioggia e domenica dovrebbre tornare sereno. Le temperature non scenderanno sotto lo zero, ma saranno comprese tra 2° e 10°.

I Giorni della Merla tra storia e leggenda

Ci sono diverse leggende sui Giorni della Merla: in una, nota nel novarese, si narra che una merla e i suoi piccoli, a quel tempo di piumaggio nero come i maschi, alla fine di gennaio trovarono rifugio in un comignolo, da cui uscirono solo dopo tre giorni. Quando si allontanarono, però, non erano più neri: erano diventati grigi per via della cenere. Questo a giustificare, dunque, la differente colorazione delle piume tra esemplari maschi e femmine.

La seconda versione racconta dei dispetti che il mese di gennaio faceva a questa povera merla. Si divertiva, infatti, a farle patire il freddo ogni qualvolta che lei abbandonava il nido, in cerca di cibo. Stanca della fastidiosa situazione, ci fu un anno in cui la merla decise di fare scorta di provviste, per non lasciare il nido per tutto il mese. A quel tempo il mese di gennaio durava solo 28 giorni: uscita dal nido alla fine del ventottesimo giorno, scatenò l'ira di gennaio che chiese in prestito tre giorni a febbraio. E in quei tre giorni fece piovere e nevicare, fece soffiare il vento a più non posso facendo crollare le temperature. Per lo stesso motivo di cui sopra, dunque, la merla trovò rifugio in un comignolo, dove rimase per tre giorni. Alla fine della tempesta le sue piume erano ormai tutte grigie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, il Piemonte verso la chiusura delle scuole?

Attualità

Coronavirus, firmato il nuovo Dpcm: in vigore dal 6 marzo al 6 aprile

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento