rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Attualità

Il Giro d'Italia arriva a Novara: le strade bloccate in città

Lunedì la partenza della terza tappa in città. Ecco come cambiano, già da oggi, sosta e circolazione

Il Giro d'Italia arriva in città: domani, lunedì 6 maggio, la terza tappa partirà da Novara, per concludersi a Fossano.

La partenza della gara è prevista intorno alle 13 da piazza Martiri, ma già da oggi, domenica 5 maggio, alcune strade saranno chiuse al traffico e alla sosta.

Il Comune ha infatti pubblicato un'ordinanza che vieta la circolazione e la sosta dei veicoli (pena la rimozione forzata) nell'area di svolgimento dell'evento sportivo. 

In particolare, a partire dalle 13 di oggi, domenica 5 maggio, e fino al termine dello smontaggio delle strutture nella giornata di lunedì 6, è vietata la circolazione di tutti i veicoli, ad eccezione di quelli dei componenti della struttura organizzativa, nelle seguenti vie: via Brera, piazza Martiri, via Puccini, largo Costituente, via Rosselli (nel tratto compreso fra via Puccini e piazza Martiri), viale Turati, viale Montalcini, viale Moroni.

A partire dalle 5 di lunedì 6 maggio, invece, e fino al termine dello smontaggio delle strutture, saranno chiuse al traffico le seguenti vie: largo Bellini (nel tratto compreso fra via Solaroli e via Dominioni, il parcheggio Asl di viale Verdi, piazzale Mornese, viale Verdi.

L'ordinanza prevede inoltre il divieto di transito dalle 11 di lunedì 6 maggio e fino al termine del passaggio della gara e dello smontaggio nelle strutture anche in: via Monte Nero (intersenzione con viale Verdi), via Monte San Michele (intersezione con viale Verdi), via Garrone (intersezione con viale Verdi), via Rossini (intersezione con viale Verdi), largo Bellini (nel tratto compreso tra via Solaroli e fino a via Dominioni), via Puccini (intersezione con via Coccia), via Coccia, piazza Martiri (compresa l'area di parcheggio fra i i dehors di 049 e Plaza), viale Turati (intersezione con via Coccia), viale Donatori di sangue (intersezione con piazza Martiri e largo Costituente), piazza Martiri Ztl, largo Costituente (edicola), largo Costituente, corso Italia (intersezione con largo Costituente), Baluardo Quintino Sella (intersezione con largo Costituente), via XX Settembre, largo Don Minzoni, via Adrea Costa (intersezione con largo Don Minzoni), viale Dante (intersezione con largo Don Minzoni), via Marconi (intersezione con largo Don Minzoni), via Biglieri, via Sanzio (intersezione con via Biglieri), via Mameli (intersezione con via Biglieri), via Santorre di Santarosa (intersezione con via Biglieri), viale Buonarroti (intersezione con corso Torino e via Biglieri), corso Torino, via Cacciapiatti (intersezione con corso Torino), via Alfieri (intersezione con corso Torino),  via Fossarti (intersezione con corso Torino), via Frasconi (intersezione con corso Torino), via Pellegrini (intersezione con corso Torino), via Rosmini (intersezione con corso Torino), via Grosso (intersezione con corso Torino), via Orelli (intersezione con corso Torino), via Melchioni (intersezione con corso Torino), largo Leonardi, viale Roma (intersezione con largo Leonardi), corso Vercelli, via Camoletti (intersezione con corso Vercelli), largo Cantelli, via Dellavecchia (intersezione con largo Cantelli), viale Volta (intersezione con largo Cantelli), viale Giulio Cesare (intersezione con largo Cantelli), via Galilei (intersezione con largo Cantelli), via Firenze (intersezione con corso Vercelli), via Cagliari (intersezione con corso Vercelli), via Venezia (intersezione con corso Vercelli), via Fiume (intersezione con corso Vercelli), via Verona (intersezione con corso Vercelli), via Padova (intersezione con corso Vercelli), via Palermo (intersezione con corso Vercelli), via Bologna (intersezione con corso Vercelli), via Marzabotto (intersezione con corso Vercelli), via Ravenna (intersezione con corso Vercelli), via Trento (intersezione con corso Vercelli), via Papa Giovanni XXIII (all'altezza della rotonda), via Pola (all'altezza della rotonda), piazzale Martin Luther King (all'altezza della rotonda), via Perugia (intersezione con corso Vercelli), via Brescia (intersezione con corso Vercelli), via Pinciroli (intersezione con corso Vercelli), via Ancona (intersezione con corso Vercelli), viale Kennedy (intersezione con corso Vercelli), corso Vercelli ai civici 79 e 81, via Del Gazurlo (intersezione con la Statale 11), via Triggiani (intersezione con la Statale 11), Statale 11 (nel tratto compreso dalla fine del centro abitato alla fine del territorio comunale compresi tutti gli accessi laterali, sia carrai che strade sterrate ai campi), via Castello (intersezione con la Statale 11), via Per Lombardo a Lumellogno (intersezione con la Statale 11), innesto della tangenziale di Novara.

Infine, dalla mezzanotte del 5 maggio e fino al termine dello smontaggio delle strutture è vietata la sosta a tutti i veicoli, su entrambi i lati, pena la rimozione forzata, nelle seguenti vie: piazza Martiri, via Puccini, via Rosselli (nel tratto tra via Puccini e piazza Martiri), viale Turati, viale Moroni, largo Costituente, via Brera.

Dalla mezzanotte del 6 maggio, il divieto di sosta si estende anche a: piazzale Mornese, parcheggio Asl in viale Verdi, largo Bellini (nel tratto tra via Solaroli e via Dominioni).

Dalle 6 di lunedì, e fino al termine del passaggio e dello smontaggio delle strutture, non è inoltre possibile parcheggiare nelle seguenti vie: piazza Martiri, largo Costituente, via XX Settembre (compresi i controviali), largo Don Minzoni, via Biglieri, corso Torino, largo Leonardi, corso Vercelli, largo Cantelli, Statale 11.

Il percorso 

Dopo essere partiti da piazza Martiri, i ciclisti attraverseranno largo Costituente, viale XX Settembre, largo Don Minzoni, via Biglieri, corso Torino, largo Leonardi, corso Vercelli, largo Cantelli, corso Vercelli, e infine percorreranno la Statale 11 in direzione Vercelli.

Continua a leggere su NovaraToday
Seguici anche su Facebook e sul nostro canale WhatsApp

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Giro d'Italia arriva a Novara: le strade bloccate in città

NovaraToday è in caricamento