Attualità

Inchiesta inquinamento a Torino: coinvolti anche Cirio e Marnati

Presidente e assessore: "Sempre operato nel pieno rispetto"

Matteo Marnati

Inchiesta inquinamento: coinvolti anche il presidente regionale Alberto Cirio e l'assessore Matteo Marnati. La comunicazione è arrivata nella mattinata di ieri, venerdì 19 febbraio. Nel mirino c'è la qualità dell'aria di Torino, fra le peggiori in Europa.

“Abbiamo ricevuto un invito a comparire nell’ambito di una inchiesta per fatti che partono dal 2015 e riguardano le misure a contrasto dell’inquinamento atmosferico sulla qualità dell’aria. Trattandosi di una contestazione fondata esclusivamente su elementi di carattere tecnico e scientifico, abbiamo dato mandato alla Direzione regionale Ambiente e all’Arpa di predisporre tutta la documentazione che comprova come la Regione abbia sempre operato nel pieno rispetto della normativa italiana ed europea, non solo per dovere di legge ma anche perché la qualità dell’aria e il rispetto dell’ambiente rappresentano una priorità assoluta”: hanno detto presidente e assessore. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta inquinamento a Torino: coinvolti anche Cirio e Marnati

NovaraToday è in caricamento